I viaggi di Roby

Cast

Interpreti:
Elena Sofia Ricci (Adriana Zanardi)
Enrico Ianniello (Andrea)
Massimo De Francovich (Misiti)
Gaetano Bruno (Giacomo Pratelli)
Luigi Petrucci (Di Renzo)
Sara D'Amario (Katia)
Anna Melato (Giorgia)
Augusto Zucchi (Direttore Generale)
Ilaria De Laurentiis (Camilla)
Maurizio Lastrico (Pierpaolo)
Riccardo Zinna (Leccisi)
Fabio Bussotti (Serra)
Mauro Marchese (Gioielli)
Marina Pennafina (Carmela)
Federica Martinelli (Giulia Berdini)

Soggetto:
Luciano Manuzzi (collaborazione)
Andrea Purgatori
Laura Ippoliti

Sceneggiatura:
Luciano Manuzzi (collaborazione)
Andrea Purgatori
Laura Ippoliti

Musiche:
Stefano Mainetti

Montaggio:
Massimo Quaglia

Costumi:
Monica Simeone

Scenografia:
Cinzia Lo Fazio

Fotografia:
Fabio Zamarion

Suono:
Fulgenzio Ceccon (presa diretta)

Casting:
Adriana Sabbatini

Produttore:
Mario Rossini

Trucco:
Federica Emidi

Parrucco:
Eleonora Migliaccio

Organizzazione Generale:
Mauro Maggioni

Produttore RAI:
Alessandra Ottaviani

Produttore RAI:
Daniela Troncelliti

Le Due Leggi


Regia: Luciano Manuzzi
Anno di produzione: 2014
Durata: n.d.
Tipologia: film-tv
Paese: Italia
Produzione: Red Film; in collaborazione con Rai Fiction
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di proiezione: DV, colore
Ufficio Stampa: Studio PUNTOeVIRGOLA / Rai Fiction
Titolo originale: Le Due Leggi

Sinossi: La vita di Adriana (Elena Sofia Ricci), integerrima e sensibile direttrice di banca e premurosa moglie e madre è sconvolta dal suicidio di un cliente, che si è dato fuoco dopo che gli aveva negato il credito. Contravvenendo alla legge ed esponendosi pericolosamente, Adriana decide di favorire i clienti in difficoltà utilizzando i fondi di quelli più “fortunati”.
Le conseguenze di un gesto così sovversivo condurranno la protagonista a rivalutare la propria vita, privata e professionale, alla luce di nuovi parametri di verità e giustizia.
Ispirato ad una storia vera, il racconto attualissimo pone la delicata questione morale su come intendere e far valere la giustizia e sull’impossibilità a volte di conciliare la legge e l’irrinunciabile senso di umanità.

Video


Foto