I viaggi di Roby
locandina di "Into Paradiso"

Cast

Interpreti:
Gianfelice Imparato (Alfonso D’Onofrio)
Peppe Servillo (Vincenzo Cacace)
Saman Anthony (Gayan)
Eloma Ran Janz (Giacinta)
Gianni Ferreri (Colasanti)
Shatzi Mosca (Venezia)

Soggetto:
Paola Livia Randi
Michela Bozzini
Stefano Voltaggio

Sceneggiatura:
Paola Livia Randi
Antonella Antonia Paolini
Luca Infascelli
Chiara Barzini
Pietro Albino Di Pasquale (Collaborazione)
Carlo Salsa (Consulente)

Musiche:
Fausto Mesolella

Montaggio:
Gianni Vezzosi

Costumi:
Mariano Tufano

Scenografia:
Paki Meduri

Fotografia:
Mario Amura

Suono:
Daniele Maraniello

Aiuto regista:
Miguel Lombardi

Produttore:
Fabrizio Mosca

Organizzatore Generale:
Francesco Tató

Produttore Delegato:
Alessandra Grilli

Aiuto operatore:
Fabio Farinaro

Into Paradiso


Regia: Paola Livia Randi (opera prima)
Anno di produzione: 2010
Durata: 104'
Tipologia: lungometraggio
Genere: commedia
Paese: Italia
Produzione: Acaba Produzioni; in collaborazione con Cinecittà Luce
Distributore: Cinecittà Luce
Data di uscita: 11/02/2011
Formato di proiezione: 35mm, colore
Ufficio Stampa: Storyfinders / Ufficio Stampa Cinecittà Luce
Titolo originale: Into Paradiso
Altri titoli: Il Fodero

Recensioni di :
- "Into Paradiso": una storia napoletana dal respiro europeo

Sinossi: Alfonso è uno scienziato napoletano, timido e impacciato, che ha appena perso il lavoro.
Gayan è un affascinante ex campione di cricket srilankese che non ha più un soldo, è appena arrivato a Napoli ed è convinto di trovare il Paradiso.
Alfonso ha passato tutta la vita a studiare la migrazione delle cellule e a guardare telenovelas con la madre.
Gayan ha viaggiato, ha conosciuto fama, gloria e denaro.
Cosa c’entrano questi due uomini l’uno con l’altro? Com’è possibile che due persone tanto diverse vengano a contatto e le rispettive vite si leghino in modo indissolubile l’una all’altra?
In una Napoli multietnica, s’intrecciano i destini di Alfonso e Gayan, che si ritrovano a condividere giocoforza una catapecchia eretta abusivamente su un tetto di un palazzo nel cuore del quartiere srilankese della città.
Alfonso è costretto, per un tragicomico equivoco, a nascondersi da una banda di malavitosi e Gayan diviene dapprima ostaggio e poi suo unico alleato.
Da questa paradossale convivenza nasce tra i due una speciale amicizia, un sodalizio che darà loro il coraggio di affrontare il proprio destino, cambiandolo per sempre.

Ambientazione: Napoli / Sri Lanka

"Into Paradiso" è stato sostenuto da:
Ministero per i Beni e le Attività Culturali (MiBAC)
Regione Campania (Assessorato al Turismo e ai Beni Culturali)
Film Commission Regione Campania
BNL-Gruppo BNP PARIBAS


Libro sul film "Into Paradiso":
"Parlare di cinema"
di Luca Barnabé, Andrea Dall'Asta, Andrea Lavagnini, Francesca Monti, 14,90 pp, 2012
Parlare di cinema viene proposto per la seconda stagione e raccoglie le schede di approfondimento dei migliori film dell'anno. Il libro raccoglie contributi di giornalisti, animatori di cineforum e critici cinematografici che si sono impegnati nei sei cineclubs del Centro Culturale San Fedele di Milano. In modo particolare, si avvale del contributo di Luca Barnabé, Andrea Dall’Asta, Andrea Lavagnini, Francesca Monti e degli innumerevoli spunti che il pubblico dello storico Premio San Fedele di Milano ha elaborato durante l’anno dopo i dibattiti in sala. Parlare di cinema nasce come luogo di condivisione, di discussione, di dibattito. In questo senso, meglio forse dei dizionari cinematografici, può essere utilizzato da operatori del settore, da chiunque desideri aprire un cineforum e da semplici appassionati di cinema.
prezzo di copertina: 216

Acquistalo su € 15.81



Video


Foto