I viaggi di Roby
locandina di "Gangor"

Cast

Interpreti:
Adil Hussain (Upin)
Samrat Chakrabarti (Ujan)
Priyanka Bose (Gangor)
Seema Rahmani (Shital)
Tillotama Shome (Medha)

Soggetto:
Mahasweta Devi

Sceneggiatura:
Italo Spinelli
Antonio Falduto

Montaggio:
Jacopo Quadri

Costumi:
Suchismita Dasgupta

Scenografia:
Gautam Basu

Fotografia:
Marco Onorato

Suono:
Stefano Varini

Produttore:
Angelo Barbagallo
Vinod Kumar
Isabella Spinelli

Organizzatore Produzione:
Ivana Kastratovic

Produttore Esecutivo:
Sushma Morthania

Aiuto regia (di preparazione):
Simone Di Carlo

Gangor


Regia: Italo Spinelli
Anno di produzione: 2009
Durata: 91'
Tipologia: lungometraggio
Genere: drammatico
Paese: Italia/India
Produzione: BI. BI. Film, Isaria Productions, Nirvana Motion Pictures; in collaborazione con Rai Cinema
Distributore: Cinecittà Luce
Data di uscita: 11/03/2011
Formato di proiezione: 35mm, colore
Ufficio Stampa: Studio Nobile Scarafoni
Titolo originale: Gangor

Recensioni di :
- "Gangor": l'India più nascosta e tribale raccontata da Italo Spinelli

Sinossi: Gangor è la storia del fotoreporter Upin, inviato nel Bengala occidentale per un reportage sullo sfruttamento e la violenza subita dalle donne tribali.
A Purulia, accompagnato dal suo assistente Ujan, mentre fotografa un gruppo di indigene intente a lavorare, Upin mette a fuoco Gangor rimanendo profondamente turbato dall’immagine di lei mentre allatta il suo bambino.
La foto viene pubblicata in prima pagina suscitando scandalo e la vita di Gangor cambia drammaticamente.
Upin ignaro di tutto, dopo essere tornato a Calcutta da sua moglie, ossessionato dal pensiero di Gangor, decide di tornare a Purulia per ritrovarla.
Upin scoprirà cosi di essere diventato, senza volerlo, strumento della stessa violenza che avrebbe voluto fermare.

Ambientazione: Purulia (India) / Calcutta (India)

Libro sul film "Gangor":
"La Trilogia del Seno"
di Mahasweta Devi, 175 pp, Filema, collana Altrimondi, 2005
prezzo di copertina: 12,00


Video


Foto