Sudestival 2020

Solo per Farti Sapere che sono Viva


Regia: Simona Ghizzoni, Emanuela Zuccalà
Anno di produzione: 2013
Durata: 64'
Tipologia: documentario
Genere: guerra/sociale
Paese: Italia
Produzione: Zona; in collaborazione con Rappresentanza Italiana del Fronte Polisario
Distributore: n.d.
Data di uscita: n.d.
Formato di ripresa: HD
Formato di proiezione: HD, colore e bianco/nero
Titolo originale: Solo per Farti Sapere che sono Viva
Altri titoli: Just to Let You Know that I'm Alive

Sinossi: Degja, nel 1980, è stata prelevata con la forza da 4 poliziotti in borghese, ha passato 11 anni prigioniera e bendata. La sua unica colpa: essere sposata con un soldato del Fronte Polisario, il movimento di liberazione del Sahara Occidentale, allora in guerra contro il Marocco. Soukheina ha vissuto per 10 anni in una cella angusta. Poco dopo il suo arresto, la figlia di un anno è morta di stenti: nessuno poteva prendersi cura di lei. Leila, come una moderna Antigone, non riesce a dare sepoltura al cadavere del fratello, ucciso dalla polizia in circostanze ambigue nel 2010: da allora la sua famiglia chiede al governo marocchino l’autopsia sul corpo del ragazzo, ma le autorità non rispondono. Sparizioni forzate, torture, prigioni segrete, nessun processo e nessuna giustizia. Il Sahara Occidentale, il territorio a sud del Marocco dallo status politico ancora indefinito, ha una storia scandita da una cupa sequenza di violazioni dei diritti umani. E’ considerato l’ultima colonia d’Africa: il referendum per l’indipendenza, nonostante le risoluzioni ONU, è sempre stato rimandato. Dal 1975 i Saharawi vivono per metà in Sahara Occidentale e per metà nei campi di rifugiati in Algeria, separati da un muro di 2,700 km costruito dal Marocco durante la guerra. “Just to Let you Know…” dà voce alle donne saharawi che sono state vittime di violenza. Ricostruendo attraverso le loro testimonianze, diari e le vecchie fotografie, la storia del loro popolo da una prospettiva intima e femminile.

Sito Web: http://www.zona.org/progetti/just-to-let-you-kn...

Ambientazione: Sahara Occidentale

Video


Foto