Festival Internazionale della Cinematografia Sociale \
!X

Pupus


Regia: Miriam Cossu Sparagano Ferraye
Anno di produzione: 2021
Durata: 33'
Tipologia: documentario
Genere: etnologico/sociale
Paese: Italia
Produzione: CSC Centro Sperimentale di Cinematografia - Sede Sicilia
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di proiezione: DCP, colore
Titolo originale: Pupus

Sinossi: Borgo Vecchio, Palermo: siamo nel grande universo dellOpera dei Pupi della tradizione siciliana. Siamo nel piccolo teatro-laboratorio della famiglia Mancuso. Carmelo, figlio puparo, abita questo luogo denso di fantasia e immaginazione. Gioca recitando i versi che gi tante volte ha ascoltato durante gli spettacoli: cercando di imitare la voce e il tono adulto del padre, anima i pupi con arcana destrezza. I suoi occhi brillano in quel mondo di favole e marionette, un mondo in cui i pezzi grezzi di legno prendono corpo per narrare, come in un eterno ritorno, le storie cavalleresche damore e di guerra. cos che un piccolo uomo alle prime armi di un grande sapere si fa strada verso il proprio avvenire.

Sito Web: http://

Ambientazione: Palermo

"Pupus" stato sostenuto da:
Regione Siciliana
Sicilia Film Commission
Sensi Contemporanei Cinema e Audiovisivo
DPS - Agenzia per la Coesione Territoriale


  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto