I viaggi di Roby
Cinema Aquila

Piccola Pesca


Regia: Enrico Pitzianti
Anno di produzione: 2004
Durata: 80'
Tipologia: documentario
Paese: Italia
Produzione: Eia Film
Distributore: Pablo Distribuzione Indipendente
Data di uscita: 26/11/2004
Ufficio Stampa: Studio PUNTOeVIRGOLA
Titolo originale: Piccola Pesca

Sinossi: Basso Sulcis, Sardegna sud occidentale.
Leco delle esercitazioni militari accompagna il sorgere del nuovo giorno. La piccola barca in legno solca le limpide acque. Luciano un pescatore esperto ma costretto a pescare in zone limitate, non pu pi calare le reti nei punti preferiti a causa delle esercitazioni militari mare-terra-mare che si svolgono nel poligono di Capo Teulada. In quelle acque dove fino a poco tempo prima, per una sorta di patto di non belligeranza, gli veniva consentita la pesca nelle soste dei giochi di guerra.
La storia di come sia nato questo poligono assai confusa: vendite,
espropriazioni, rivolte di contadini che non volevano lasciare la terra fertile, che gli americani, prima, gli inglesi poi e gli italiani infine, trovavano perfette per esercitarsi alla guerra. Un piano che si svolge nel decennio 1950 1960, in cui la poco abitata Sardegna diventa terra da sacrificare alle esigenze militari. Una vicenda orchestrata da Roma con connivenze dei politici locali, con un epilogo drammatico e che alla fine attribu al Genio militare 7500 ettari di territorio.
Lauto costeggia il muro di cemento e filo spinato che delimita il poligono. Quel mare, una volta cos pescoso, diventato un sacrificio senza ritorno. Luciano un uomo ostinato, determinato, non vuole rinunciare al suo lavoro e non si d per vinto.
Si calano le reti, si tirano su le nasse e le si ributta a mare, si preparano con cura le diverse esche. Ma il mare particolarmente avaro, e dove non lo non si pu pi pescare! Luciano ed i suoi colleghi pescatori sono gente che non si rassegna.
Serve un gesto clamoroso, civile ma eclatante, bisogna scuotere lopinione pubblica.
Bisogna occupare, interrompere i giochi di guerra, a cui pare partecipi anche la seconda flotta americana sfrattata dallisola di Vieques per le proteste popolari. E si fa rotta verso il mare proibito

Ambientazione: Golfo di Palmas (Sardegna) / Sant'Anna Arresi / Teulada / Sant'Antioco / San Giovanni Suergiu / Buggerru / Portoscuso / Calasetta / Carloforte

"Piccola Pesca" stato sostenuto da:
Sardegna Film Commission


Note:
Pellicola girata in lingua italiana e dialetto sardo.
In Sardegna i No-global e alcuni movimenti ambientalisti si sono rifiutati di vedere la pellicola perch proiettata in cinema multisala appartenenti a delle note multinazionali.
Negli anni Cinquanta in Sardegna sono stati espropriati 8000 ettari di terra per realizzare il poligono militare di Capo Teulada. L'isola stata considerata come "una portaerei gigante che non si pu affondare" e il territorio stato militarizzato approfittando del fatto che fosse poco abitato. I pescatori del basso Sulcis sono stati estromessi dal mare una volta cos pescoso, ma, se prima il divieto di pesca era solo durante le esercitazioni NATO, dal 1997 le restrizioni sono diventate ancora pi severe.
LIsola de La Maddalena (base militare USA in territorio sardo) non stata occupata abusivamente dallesercito americano, ma stata ad esso "regalata" dallo stato italiano quale ricompensa per l intervento degli USA in aiuto del popolo italiano durante la seconda guerra mondiale.


Video


Foto