Seeyousound - International Music Film Festival
I Viaggi Di Roby
Alessandro Focareta


Altro


Alessandro Focareta


Filmografia dal 2000:
2020 » doc Il colore di sera: soggetto, fotografia
2016 » doc I Vetri Tremano: regia, soggetto, sceneggiatura, montaggio, fotografia, produttore
2016 » doc Piccolo Mondo: regia, soggetto, sceneggiatura, montaggio
2015 » doc Scatola-(le): regia, soggetto, sceneggiatura, montaggio, fotografia, produttore
2014 » doc Afterword: regia, soggetto, sceneggiatura, montaggio, fotografia, produttore, Produttore Esecutivo
2014 » doc Obsolete Impressions: regia, soggetto, sceneggiatura, montaggio, fotografia, suono, produttore

Biografia:
Alessandro Focareta (Italia, 1977) filologo, fotografo e documentarista.
Laureato in Lettere e Filosofia presso l'Università Federico II di Napoli (Italia), si specializza in ufficio stampa e comunicazione. Nel 2009 inizia gli studi di dottorato in Teoria del Cinema presso l'UPF di Barcellona e nel 2015 ottiene il Master in Film-Saggio presso la EICTV di San Antonio de los Baños (Cuba). Il suo lavoro cerca di integrare forme alternative di espressione legate all’immaginario moderno ponendo in evidenza l'interazione tra l'uomo, lo spazio e la memoria. Attualmente si dedica al documentario, alla valorizzazione di materiali d’archivio di carattere storico e familiare e organizza laboratori di cinema saggio e cinema espanso in svariate istituzioni latinoamericane. Tra i suoi lavori più importanti spicca la video-istallazione Afterword esposto nel Padiglione domenicano della Biennale di Architettura di Venezia del 2014, il documentario breve Obsolete impressions premio al Festival Construir cine di Buenos Aires e finalista al concorso Short on work 2014. Segue Piccolo Mondo corto documentario frutto della collaborazione con il regista iraniano Abbas Kiarostami e presentato al Festival di Locarno 2016, al DOC Buenos Aires 2016, La Alternativa di Barcellona e il Festival del Nuovo cinema latinoamericano di L’Avana. Da poco ha terminato il suo primo lungometraggio dal titolo I vetri tremano prodotto a Cuba dalla EICTV e presentato per la prima volta a Dicembre del 2016 presso il Festival internacional del nuevo cine latinoamericano de L’Avana.
(ultima modifica: 08/05/2017)