I viaggi di Roby
Cinema Aquila

Giovanna Gagliardo


Filmografia dal 2000:
2018 » doc Il Mare della Nostra Storia: regia, soggetto, sceneggiatura
2016 » doc Le Romane. Storie di Donne e di Quartieri: regia, soggetto, sceneggiatura
2011 » doc LĺIncantatore di Serpenti, la Vita senza Freno di Gian Carlo Fusco: partecipazione
2011 » doc Venti Anni: regia, soggetto, sceneggiatura
2009 » doc LĺAbito di Domani - Storie della Moda nel Tempo: regia, soggetto, sceneggiatura
2009 » doc Vittime - Gli ôAnni di Piomboö: regia, sceneggiatura
2006 » doc Bellissime 2: regia
2004 » doc Bellissime 1: regia, soggetto, sceneggiatura

Biografia:
Regista. ╚ una delle autrici italiane che hanno esplorato con pi¨ sensibilitÓ la psiche femminile e il ruolo della donna nella societÓ. Si avvicina al cinema in qualitÓ di sceneggiatrice e aiuto regista del grande cineasta ungherese Mikl˛s Jancs˛, in particolare per La Pacifista (1971), satira di costume a sfondo politico interpretato da Monica Vitti; La tecnica e il rito (1972) filmTv sullĺadolescenza e lĺapprendistato alla tirannia del giovane Attila; Roma rivuole Cesare (1973), sorta di peplum ambientato in Numidia allĺepoca della morte di Cesare e infine Vizi Privati Pubbliche Virt¨ (1976), lettura erotica del delitto di Mayerling che valse a lei e al regista una condanna per oscenitÓ. Esordisce alla regia nel 1977 con Maternale, lettura psicologico - simbolica del rapporto madre-figlia, con protagonista Carla Gravina. Nel 1982 gira il noir Via degli Specchi con Milva, Nicole Garcia, Heinz Bennent, presentato in concorso al Festival di Berlino. Caldo Soffocante, ambientato nella torrida Roma dei Mondiali di calcio del 1990, con Christine Boisson, Ennio Fantastichini e Gabriele Ferzetti inaugura la Quinzaine des Realisateurs di Cannes nel 1991. Dagli anni Novanta in poi si dedica brillantemente al documentario e dopo Viva lĺItalia (1994) e Che colpa abbiamo noi (1997) torna alle tematiche femminili realizzando Bellissime, storia del Novecento italiano ricostruito attraverso una lunga galleria di donne che hanno contribuito a fare la nostra storia. Il film, diviso in due parti , viene presentato al Festival di Venezia, nella sezione Orizzonti: nel 2004 (Bellissime Parte Prima) e nel 2006 (Bellissime Parte Seconda). Nel 2007 ha lavorato per lĺIstituto Luce ricostruendo con i materiali di repertorio una storia del costume e della Moda italiana fino agli anni Sessanta in Lĺabito di domani. Nel 2009: Vittime, un documentario sugli Anni di Piombo. Nel 2011 gira Venti Anni, docu-fiction che racconta attraverso due testimonianze personali venti anni della nostra storia recente: dalla caduta del Muro di Berlino al fallimento Lehman Brothers.
(ultima modifica: 14/10/2016)