!Xš‚‰

TORINO FILM LAB - Adriano Valerio selezionato per ScriptLab


TORINO FILM LAB - Adriano Valerio selezionato per ScriptLab
Al via ScriptLab 2023, programma di sviluppo per lungometraggi di finzione sia originali che adattamenti in fase iniziale organizzato da TorinoFilmLab - Museo Nazionale del Cinema con il supporto di Creative Europe - Sottoprogramma MEDIA dell’Unione Europea, che vedrà i team di 20 progetti selezionati tra quasi 550 candidature e 5 aspiranti story editor lavorare sotto la guida di Eva Svenstedt Ward, Head of Studies, e Amra Bakšić Čamo, curatrice.

Per la prima volta ScriptLab sarà completamente internazionale, accogliendo 33 partecipanti (20 sceneggiatori/registi e 8 co-sceneggiatori oltre a 5 story editor) provenienti da 23 paesi diversi (Argentina, Australia, Belgio, Bulgaria, Brasile, Colombia, Italia, Egitto, Francia, Germania, Hong Kong, Ungheria, Indonesia, Israele, Paesi Bassi, Filippine, Polonia, Portogallo, Serbia, Spagna, Sudafrica, Regno Unito, USA).
Da aprile a novembre 2023, nell'ambito di 3 moduli residenziali della durata di una settimana ciascuno (aprile, giugno e novembre) e 2 moduli online (settembre e ottobre), gli script consultant di fama internazionale Philippe Barrière (Francia), Séverine Cornamusaz (Svizzera), Aleksandra Świerk (Polonia), Marietta von Hausswolff (Svezia) e Gino Ventriglia (Italia) faranno da tutor ai partecipanti divisi in 5 gruppi.

Per il secondo anno, uno dei cinque gruppi sarà composto da progetti di commedia. “Pensiamo che, nel panorama del cinema internazionale, la commedia sia un genere a cui poter dare un impulso e un sostegno attivo, e lo dimostra la straordinaria risposta avuta con quasi un quarto delle 550 candidature ricevute, che si sono presentate come commedie." commenta Eva Svenstedt Ward e prosegue “Un altro elemento rilevante è che quest'anno torniamo con i workshop principalmente in presenza; poiché il lavoro in ScriptLab è incentrato su scambi e confronti tra gli autori, la possibilità di condividere momenti tra e dopo le sessioni focalizzate sui progetti e poter continuare il dialogo di persona è inestimabile."

Dei 20 progetti, circa la metà sono esordi e l'altra metà dall’opera seconda in avanti (9 opere prime, 8 seconde, 2 terze e 1 quarta regia) e include registi che hanno una vasta esperienza nel campo dei documentari e stanno ora realizzando un primo film di finzione. La parità di genere e l’inclusività sono principi fondamentali per tutti i programmi del TorinoFilmLab e ScriptLab rappresenta perfettamente questi valori con una classe composta da 16 professioniste donne, 15 uomini e 1 non -binary.

Tra i 33 partecipanti ritroviamo anche nove professionisti che hanno già preso parte a diversi percorsi formativi del TorinoFilmLab: Domien Huyghe, Wendy Huyghe, Ely Chevillot, Carlo Francisco Manatad, Jérémie Dubois, Jakub Piątek, Anita Rocha da Silveira, Makbul Mubarak e Vanya Rainova.

Spicca inoltre la partecipazione del produttore di Vivo Film Marco Compiani e del regista italiano Adriano Valerio con il suo terzo lavoro A Perfect Family, un originale e stratificato dramma familiare ambientato nel carcere femminile di Venezia. Il primo lungometraggio di Adriano Valerio, Banat, è stato presentato alla Settimana Internazionale della Critica di Venezia (2016) e candidato al David di Donatello nella categoria di miglior regista emergente. Nel 2021, il suo ultimo corto The Nightwalk (2021) ha vinto il Prix Canal+ e il Best Music Award al Clermont-Ferrand Festival. Col cortometraggio Mon Amour Mon Ami (2017) ha vinto il Bridging the Borders Award al Palm Springs International Shortfest, così come il Grand Prix al Festival Tous Courts d'Aix-En-Provence, e il sequel, Casablanca, è attualmente in post-produzione. Mentre con 37°4 S, ha vinto una menzione speciale al Festival di Cannes (2013), il David di Donatello come miglior cortometraggio (2014) e il Premio Speciale del Nastro d’Argento (2014).

ScriptLab 2023 è organizzato da TorinoFilmLab - Museo Nazionale del Cinema e sostenuto da Creative Europe - Sottoprogramma MEDIA dell'Unione Europea. Realizzato in partnership con Veneto Film Commission - che ospiterà il primo workshop grazie al sostegno di Fondazione Cariparo e in collaborazione con Scuola di Cinema Carlo Mazzacurati -, German Films e VAF - Flanders Audiovisual Fund.

29/03/2023, 09:07