!Xš‚‰

FESTIVAL DI SPELLO - Criminalita' e Sport


Promosso dal Festival del Cinema di Spello in collaborazione con Comune e Pro Loco, l’evento è in programma per venerdì 28 ottobre. Con Catello Maresca e Carmine Russo


FESTIVAL DI SPELLO - Criminalita' e Sport
Criminalità e Sport al Festival del Cinema di Spello
Lo sport come strumento per salvare le nuove generazioni. È il focus del prossimo evento firmato dal “Festival del Cinema Città di Spello ed i Borghi Umbri - Le Professioni del Cinema” che, nell’ambito del suo costante impegno nella formazione dei ragazzi e delle ragazze, ha messo in agenda per venerdì 28 ottobre la conferenza “Criminalità e sport”.

L’appuntamento è alle 18 al Palazzo Comunale di Spello. Organizzato in collaborazione con l’amministrazione guidata dal sindaco Moreno Landrini e con la Pro Loco, l’incontro vedrà intervenire tutta una serie di personalità che, a vario titolo, si occupano delle due tematiche al centro dell’attenzione. A cominciare dal magistrato Catello Maresca e dal campione olimpionico di pugilato Clemente Russo.

Accanto a loro siederanno, poi, Nicola Gradassi, tecnico dell’Associazione Accademia Foligno, Giuseppe Maria Famà, maestro benemerito di judo C.N 6 Dan, pass-presidente Fijlkam Umbria 2004-2012 e presidente Lions Club Perugia Host, e Basso Parente, responsabile per il Distretto Lions 108L del Comitato Service Nazionale “Educazione civica: dalla cultura dei diritti a quella dei doveri”. La conferenza sarà moderata dall’avvocato Daniela Mannaioli. Al centro del dibattito, come detto, l’inclusione ed in particolare il mondo dello sport e come questo possa rappresentare uno strumento di salvezza per tutti quei giovani che rischiano l’affiliazione a gruppi legati alla criminalità organizzata.

Tutto questo, accendendo i riflettori sulla storia e la tradizione pugilistica di Marcianise, comune del Casertano che nel tempo ha formato grandi maestri e grandi campioni olimpici. L’evento è realizzato grazie alla preziosa collaborazione di Antimo Di Fuccia, arbitro nazionale di pugilato, che ha portato l’Associazione Culturale di Promozione Sociale “Aurora” APS e la sua presidente Donatella Cocchini a conoscenza di questa importante tradizione pugilistica di Marcianise. Da lì, dunque, l’idea di promuovere un incontro con i giovani per parlare di sport, legalità e lotta alla criminalità.

26/10/2022, 15:22