Festival Internazionale della Cinematografia Sociale \
!Xš‚‰

ORTIGIA FILM FESTIVAL 14 - In apertura Abel Ferrara


La madrina Aurora Giovinazzo e Steve Della Casa sul palco di Arena Minerva con il direttore di cinemaitaliano Stefano Amadio. In Concorso Marcel! di Jasmine Trinca


ORTIGIA FILM FESTIVAL 14 - In apertura Abel Ferrara
Tutto pronto, sabato 16 luglio, per la cerimonia d’apertura della XIV edizione di Ortigia Film Festival condotta dalla madrina Aurora Giovinazzo e da Steve Della Casa sul palco di Arena Minerva. Prima serata di proiezioni di OFF14, il festival internazionale di cinema della città di Siracusa, diretto da Lisa Romano e Paola Poli.

In apertura Abel Ferrara, il regista visionario della Trilogia del Peccato, incontrerà il pubblico con il suo Pasolini. Una proiezione speciale per ricordare il grande poeta nel centenario della nascita.

Il film, che sarà proiettato all’Arena Minerva alle 21.30, racconta l’ultima giornata di Pier Paolo Pasolini. Ne emerge un ritratto privato del grande poeta e intellettuale, artista innovativo e attento osservatore della società del secondo dopoguerra. Il tragico epilogo, avvenuto la notte fra il 1° e il 2 novembre 1975 quando Pasolini viene assassinato all’Idroscalo di Ostia, rimane un mistero ancora oggi. il film racconta le sue ultime ore in compagnia dell'amatissima madre e degli amici più cari. Un film onirico e visionario, un intreccio di realtà e immaginazione. Nel cast Willem Dafoe interpreta Pasolini.

Apre il concorso lungometraggi, opere prime e seconde italiane, Marcel!, esordio alla regia di Jasmine Trinca. Nel cast Alba Rohrwacher, Maayane Conti, Giovanna Ralli, Umberto Orsini, Dario Cantarelli, Valentina Cervi, Valeria Golino e Giuseppe Cederna. Il film, presentato in anteprima a Cannes 75 nella sezione Séances spéciales, vede protagonista della storia dai forti tratti autobiografic,i una bambina che ama sua madre, ma sua madre ama Marcel, il suo cane.

Alle 23.15, in Arena Minerva, sarà proiettato Cyrano di Joe Wright, il musical campione d’incassi girato tra Siracusa e Noto. “Cyrano è un film che ho fortemente suggerito alla direzione artistica di OFF - dichiara Francesco Italia – Sindaco di Siracusa - perché oltre ad essere un capolavoro riconosciuto da critica e pubblico, evidenzia il livello di qualità raggiunto dalla Film Commission Siracusa che per questa e per altre produzioni di livello internazionale, si è affermata come una struttura affidabile e professionale. Cyrano oltre a rappresentare alcuni luoghi ricchi di suggestione della nostra città, mette in rilievo le competenze e le capacità delle nostre maestranze locali e questo per me è motivo di grande orgoglio”.

Il film è una rilettura dell’opera di Edmond Rostand su Cyrano De Bergerac, celebre spadaccino dal lunghissimo naso, scrittore e poeta dall'irresistibile vitalità, abile paroliere capace di ammaliare chiunque lo ascolti con brillanti giochi di parole e segretamente innamorato di Roxanne. Il film rientra tra le proiezioni speciali sostenute da Siracusa Film Commission.

15/07/2022, 12:30