I Viaggi Di Roby

LUNIGIANA FILM FESTIVAL 6 - Dall'1 al 3 luglio a Fivizzano


LUNIGIANA FILM FESTIVAL 6 - Dall'1 al 3 luglio a Fivizzano
L'1,2,3, luglio a Fivizzano torna il LUNIGIANA CINEMA FESTIVAL, cinema, libri, ambiente e diritti umani con tanti even­ti, ospiti e sorpres­e. Il Festival, incentrato sulle tematiche dell'ambiente, dei diritti umani, la tutela e il rispetto per il territorio, è patrocinato e realizzato grazie al contributo del Comune di Fivizzano, che sostiene e promuove l’iniziativa e grazie all'impegno dell'assessore alla cultura e al turismo Francesca Nobili. E' diretto dal regista Daniele Ceccarini, realizzato dall'Associazione Tatiana Pavlova insieme all'Associazione Passi Paesi Parole, Officine Tok, vede il patrocinio di Diari di Cineclub, periodico indipendente di cultura cinematografica, Legambiente e Apuania Film Commission.

Si svolgerà all'aperto nel giardino del Palazzo Fantoni Bonomi e come ogni anno sono previsti interessanti appuntamenti con registi, autori e scrittori, proiezioni di cortometraggi, film e documentari che attraverso il cinema affrontano tematiche importanti e attuali.

Il festival inizierà Venerdì con lo scrittore Paolo Ciampi che presenta Un popolo in cammino - Bottega Errante Editore. Per due volte, nel 2019 e nel 2021, Paolo Ciampi è stato candidato al Premio Strega con i libri L'ambasciatore delle foreste e Il maragià di Firenze, entrambi pubblicati dalla casa editrice Arkadia. Alle 19:00 incontro con Marisa Salabelle presenta Il ferro da calza - Tarka Editore e continuerà alle 21:00 con la presentazione, in omaggio ai 100 anni di Pier Paolo Pasolini con la proiezione de La Macchinazione, il film sarà introdotto dall'attore Matteo Taranto e in collegamento skype dal regista David Grieco, sarà moderato da Giordano Giannini critico cinematografico.

Sabato 3 luglio il festival si apre alle 10:00 con il mini tour in ebike alla scoperta di Fivizzano e dintorni organizzato da Lunigiana Sostenibile Legambiente (info e prenotazioni [email protected], 3385814482). Alle 11:00 la Tavola Rotonda sull'Agricoltura con Giacomo Sartori - Maurizio Sentieri - Riserva MAB - Agricoltori Locali. Alle 18 spicca l'incontro con Francesco Niccolini e Silva Colle Il lupo e la farfalla. Francesco
Niccolini. Drammaturgo e sceneggiatore, uomo di teatro, incline a sodalizi artistici speciali e a sconfinamenti di generi, media e linguaggi - dai film e documentari agli spettacoli teatrali, dalla tv alla radio ai libri, Niccolini è anche autore di testi teatrali per alcuni tra i più importanti attori italiani (tra cui Marco Paolini, Alessio Boni, Enzo Vetrano e Stefano Randisi). Alle 19:00 Incontro con l'autore Giacomo Sartori che presenta Baco - Exorma editore. Alle 21 si svolgerà la cerimonia di premiazione con la proiezione dei cortometraggi finalisti e fuori concorso. I cortometraggi finalisti affrontano tematiche importanti e attuali, sono suddivisi nella sezione diritti umani, tema libero, ambiente e territorio.

Domenica 3 il festival si apre alle 17:00 presso il Museo di San Giovanni con la visita alla mostra di Alessandro Toni e le sue sculture legate all'Appennino e poesie di Emiliano Cribari tratte dal su Errante - Animamundi editore Emuse editore. La mostra sarà visitabile nei tre giorni del festival. Continuerà alle 18 Marco Rovelli presenta La doppia presenza, edito da Arkadia racconta la storia di Sara, immigrata di seconda generazione. Non sa nulla del suo paese di origine e molti non la fanno sentire italiana, nonostante lei la sia a tutti gli effetti. Una storia di doppia assenza o doppia presenza appunto. A seguire CONCERTO Portami al confine di Marco Rovelli con Paolo Monti. Alle 21 Emilia Petacco presenta il Donne... Una storia (S)velate. A seguire alle 21:30 Proiezione documentario tema sociale Noi donne afghane diretto da Sabina Fedeli e Anna Migotto. Con collegamento via skype delle registe che presenteranno il documentario. La serata sarà moderata da Daniela Marzano Apuania. Sarà presente durante i tre giorni del festival l'Ape Libraia, Libreria ufficiale del festival.

CORTI FINALISTI 2022

Corti a tema ambiente

We got your back di Elvin Jay Macanlalay Philippines
L'Uomo degli Alberi di Andrea Trivero
L'impianto umano di Andrea Sbarbaro
Orti d'Ortica di Emilio Neri Tremolada
At the bottom di Tamara Kubaeva Kyrgyzstan

Corti diritti umani

PIZZA! di Filippo Tommasoli e Tommaso Giacomin
IL RITRATTO DI MASRI di Matteo Giulio Pagliai
CHA di Xiwen Miao United States

I corti a tema libero

GLI ATOMICI FOTONICI di Davide Morando
VERDIANA di Elena Beatrice e Daniele Lince
STARDUST Antonio Andrisani
BEING MY MOM di Jasmine Trinca
SOLITAIRE di Edoardo Natoli
IL BRANCO Antonio Corsini
DREAM di Davide Vigore
IL GRANDE MELIES di Beatrice Campagna

29/06/2022, 19:10