I Viaggi Di Roby

CINEMA AL CASTELLO DELL'IMPERATORE - Dal 18
giugno riparte l'arena estiva di Prato


CINEMA AL CASTELLO DELL'IMPERATORE - Dal 18 giugno riparte l'arena estiva di Prato
Il cinema al Castello dell'Imperatore a Prato, uno degli appuntamenti più attesi e amati dell'estate pratese, riaprirà sabato 18 giugno. Come ogni estate sarà possibile vedere e rivedere i migliori film della stagione passata, in una delle arene più belle d'Italia.

Oltre ai titoli più amati e premiati dei mesi scorsi, come The French Dispatch di Wes Anders, È stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino, Ennio di Giuseppe Tornatore, documentario sulla vita del leggendario musicista Ennio Morricone, Diabolik dei Manetti Bros, Licorice Pizza di Paul Thomas Anderson, e molti altri, il programma, disponibile per ora fino al 31 luglio, comprende anche due proiezioni in lingua originale con sottotitoli in italiano: Belfast di Kenneth Branagh in inglese il 13 luglio e Madres Paralelas di Pedro Almodovar in spagnolo il 27 luglio, ma entrambi saranno proposti in altre date anche in versione doppiata in italiano.

Due serate saranno dedicate all’incontro con altrettanti registi toscani che porteranno al Castello i loro ultimi lavori. Il 23 giugno Alessandro Sarti presenterà Quel genio del mio amico , con Daniela Morozzi, Athina Cenci, interamente girato in Toscana, che ripercorre in chiave fantastica la vita di Leonardo Da Vinci. Il 14 luglio invece sarà al Castello il regista fiorentino Alessandro Ingrà per presentare Uno strano week end al mare, con Alessandro Paci, Graziano Salvadori, storia di 4 scapoli di mezz'età che decidono un'uscita insieme per fare nuove conoscenze. Entrambi i registi saranno intervistati dal giornalista Federico Berti.

Sempre Federico Berti intervisterà, venerdì 8 luglio, il regista Maurizio Ponzi e l'attrice Edy Angelillo, che saranno a Prato per un evento speciale dedicato ai 40 anni del mitico film Madonna che silenzio c’è stasera, uno dei primi successi che ha visto protagonista Francesco Nuti. La serata, organizzata in collaborazione con la Biblioteca Lazzerini e con Minerva Pictures, RaroVideo Channel e CG Entertainment, sarà a ingresso libero, con prenotazione obbligatoria all'indirizzo [email protected]

Mercoledì 29 giugno protagonista della rassegna, in un'altra serata a ingresso libero, sarà invece la Scuola di Cinema Anna Magnani che presenterà la sua ultima produzione, un corto dal titolo Il Signor Farfalla di Massimo Smuraglia, con Gianluigi Tosto, tratto dal racconto "Il batter d'ali di una farfalla a New York può provocare un tifone a Pechino?" di Antonio Tabucchi.

Torna anche l'appuntamento con I lunedì del Mabuse che nel mese di luglio propone 4 serate a cura del Mabuse Cineclub, con titoli per cinefili e non solo, tra i più meritevoli e meno visti della stagione cinematografica: Memory Box di Joana Hadjithomas, Arthur Rambo. Il blogger maledetto di Laurent Cantet, Un altro mondo di Stéphane Brizé, Re Granchio di Alessio Rigo de Righi.

Anche quest'anno i 200 posti dell'arena saranno numerati e sarà possibile acquistare i biglietti all'ingresso, ma è fortemente consigliato prenotare e acquistare online. Il costo dei biglietti resta invariato: 6 € (ridotto 5 €) e anche quest'anno, grazie alla rinnovata collaborazione con Unicoop Firenze, i soci Coop avranno diritto alla riduzione dal martedì al venerdì.

Le proiezioni, per i mesi di giugno e luglio, avranno inizio come sempre alle 21.45, tranne le serate con ospiti che inizieranno alle 21:30.

Per il programma dettagliato e per l'acquisto dei biglietti online consultare il sito www.terminalecinema.com.

Per informazioni aggiornate in tempo reale sulle singole serate possono seguirsi i social del TerminaleCinema – Casa del Cinema di Prato FB @terminalecinema.dessai |Instagram @casadelcinemaprato

Per informazioni rivolgersi a Casa del Cinema di Prato in via Carbonaia, 31; oppure chiamare al numero 0574 962744, consultare il sito www.terminalecinema.com o scrivere alla mail [email protected]

09/06/2022, 13:51