I Viaggi Di Roby

TELLING MY SONS LAND Storia di una giornalista in Libia


Diretto da Ilaria Jovine e Roberto Mariotti, narra la storia di Nancy Porsia che nel 2011 decide di trasferirsi in Libia in qualit di giornalista freelance.


TELLING MY SONS LAND  Storia di una giornalista in Libia
Nancy Porsia nel doc "Telling my son's Land"
Nancy una giovane giornalista che quattro giorni dopo la morte di Gheddafi va a Tripoli, dove poi decider di trasferirsi per un lungo periodo di tempo rimenendo lunica giornalista internazionale.

Tra le immagini di repertorio, numerosi reportage girati dalla protagonista stessa che con elmetto militare e giubbotto antiproiettili, trova il coraggio di documentare il periodo di tensioni che interessa il paese nordafricano.

Nella sua voce che ci accompagna dallinizio alla fine della narrazione, si riconoscono lentusiasmo e la disinvoltura di una donna che nonostante gli innumerevoli rischi di ogni giorno, vede nella Libia la sua nuova casa, un luogo di cui apprezza la semplicit e soprattutto le persone che la accompagnano durante tutta la sua avventura lontana dallItalia. In Libia conosce perfino lamore della sua vita, Younes, da cui aspetta un figlio.

ricordando il suo amico Mohammed morto in guerra che il racconto di Nancy, che sente di aver perso un fratello, si fa pi cupo. Costretta a lasciare il luogo in cui ha vissuto per sei anni a causa di una inchiesta sul traffico dei migranti che la porta a ricevere gravi minacce, la Porsia prova un sentimento di disorientamento quando torna a Matera, sottolineato dalle immagini mosse e confuse scandite dai toni foschi e contrastati del finale della sua storia.

Dopo aver accompagnato Nancy fino alla nascita di Maxen, ci accorgiamo che le sue speranze di tornare in Libia e poter far vivere a suo figlio lamore della famiglia paterna non si ancora affievolito e probabilmente non lo sar mai del tutto. Il bimbo cresce circondato dallamore dei suoi genitori, che sperano di poter tornare con lui in Libia un giorno non troppo lontano.

23/05/2022, 10:00

Silvia Nobili