I Viaggi Di Roby

FESTIVAL DI CANNES 2022 - De Sica in Cannes Classics


FESTIVAL DI CANNES 2022 - De Sica in Cannes Classics
Una scena di "Sciuscià"
Alla 75ª edizione del Festival di Cannes, in programma dal 17 al 28 maggio, nell’ambito della sezione Cannes Classics il restauro di "Sciuscià", capolavoro neorealista diretto nel 1946 da Vittorio De Sica.

Film

La Maman et la putain (The Mother and the Whore) di Jean Eustache (Francia, 1972)
Pratidwandi (The Adversary) di Satyajit Ray (India, 1970)
Cantando sotto la pioggia (Singin’ in the Rain) di Gene Kelly e Stanley Donen (U.S.A., 1952)
Sciuscià di Vittorio de Sica (Italia, 1946)
Thamp (The Circus Tent) di Aravindan Govindan (India, 1978)
Il processo (The Trial) di Orson Welles (Francia/Germania/Italia, 1962)
If I Were a Spy… di Bertrand Blier (Francia, 1967)
Poil de Carotte di Julien Duvivier (Francia, 1932)
L’ultimo valzer (The Last Waltz) di Martin Scorsese (U.S.A., 1978)
Itim di Mike De Leon (Filippine, 1976)
Deus e o Diabo na Terra do Sol di Glauber Rocha (Brasile, 1964)
Sedmikrásky (Daisies) di Vera Chytilová (Repubblica Ceca, 1966)
Viva la muerte di Fernando Arrabal (Francia/Tunisia, 1971)

Documentari

The Last Movie Stars di Ethan Hawke, episodi 3 e 4 (U.S.A.)
Romy, A Free Woman di Lucie Cariès (Francia)
Jane Campion, Cinema Woman di Julie Bertuccelli (Francia)
Gérard Philipe, le dernier hiver du Cid di Patrick Jeudy (Francia)
Patrick Dewaere, mon héros (Patrick Dewaere, My Hero) di Alexandre Moix (Francia)
Hommage d’une fille à son père di Fatou Cissé (Mali)
L’Ombre de Goya par Jean-Claude Carrière di José Luis Lopez-Linares (Francia/Spagna/Portogallo)
Tres en la deriva del acto creativo (Three in the Drift of the Creative Act) di Fernando Solanas (Argentina)
Official Film of the Olympic Games Tokyo 2020 Side A di Naomi Kawase (Giappone)
Visions of Eight di Miloš Forman, Youri Ozerov, Claude Lelouch, Mai Zetterling, Michael Pfleghar, Kon Ichikawa, Arthur Penn, John Schlesinger (Germania/U.S.A.)

03/05/2022, 10:11