Festival del Cinema Città di Spello
I Viaggi Di Roby

CINECLUB ARSENALE - Dal 7 Febbraio arriva
il Cinema in Realtà Virtuale


CINECLUB ARSENALE - Dal 7 Febbraio arriva il Cinema in Realtà Virtuale
In occasione delle celebrazioni per il 40° anniversario dalla sua nascita, il Cineclub Arsenale di Pisa sta proponendo e proporrà ai suoi spettatori una lunga programmazione di eventi e proiezioni che spazierà dalla storia del cinema fino alle più nuove ed innovative forme di linguaggio cinematografico.

Dal 7 al 27 Febbraio, presso la nuova sala Sammartino nascerà, grazie alla collaborazione con GoldVR, “Sammartino VR” uno spazio interamente dedicata al Cinema in Realtà Virtuale dove sarà possibile immergersi all'interno delle storie con un visore VR.

Ogni giorno alle 19.00 e alle 20.30 saranno disponibili dieci postazioni, e gli spettatori potranno scegliere all'interno di una programmazione che proporrà quattro diverse esperienze visive: "Segnale d’allarme", uno spettacolo di e con Elio Germano, "C’era una Volta", suggestivo show che presenta le favole di Lewis Carroll e i Fratelli Grimm in chiave noir, "Vulcano", che trasporta lo spettatore ai piedi di un vulcano in eruzione, e "The Italian Baba", un viaggio in India sulle parole di “A Piedi Nudi sulla Terra” di Folco Terzani.

“Siamo felici di proporre alla città un progetto di grande qualità che guarda al futuro del cinema e dell'audiovisivo - commenta Alberto Gabbrielli, fondatore del Cineclub Arsenale – proseguendo un lavoro di ricerca e promozione sul rapporto tra nuove tecnologie e beni culturali, che l'Arsenale svolge da oltre trent'anni”.

A corollario del progetto, nel mese di Marzo l'Arsenale ospiterà inoltre un workshop di regia e produzione di Cinema in VR, condotto dal produttore e regista Omar Rashid.

Tutte le informazioni sulla programmazione di “Sammartino VR” sono disponibili su arsenalecinema.com.

I film in VR in programmazione

Segnale d’allarme è la trasposizione in realtà virtuale de La mia Battaglia, l'opera teatrale di grande successo portata in scena da Elio Germano. Lo spettatore sarà portato a piccoli passi a confondere immaginario e reale, immergendosi nell’opera fino a diventarne parte, assistendo ad un geniale monologo sul nostro tempo che sarà un crescendo e allo stesso tempo una caduta verso il grottesco.

C’era una Volta è invece uno show della compagnia Ondadurto in cui le favole della grande tradizione sono reinterpretate in chiave noir. Attraverso il visore in VR, lo spettatore viene immerso in un ambiente dalle scenografie spettacolari, in uno show suggestivo che punta a stravolgere le nostre convinzioni più radicate e a riflettere sul labile confine tra il Bene e il Male.

Vulcano mostra l’eruzione del vulcano islandese sul monte Fagradalsfjall, dopo 800 anni di inattività, attraverso un'esperienza immersiva, narrata dalla voce di Valentina Lodovini, tra paesaggi sconfinati e fiumi di lava incandescente, che ricostruisce l’evento dell’eruzione vulcanica in tutta la sua spettacolarità.

The Italian Baba racconta un percorso introspettivo alla ricerca di se stessi, in un viaggio a 360° che narra di vite vissute e ancora da esplorare, alla ricerca di risposte a domande irrisolte. In cerca di una guru che gli indichi la strada, lo spettatore compie un viaggio dentro e fuori di se, immerso nei paesaggi indiani, guidato dalle parole del testo “A Piedi Nudi sulla Terra” di Folco Terzani, narrato da Elio Germano.

07/02/2022, 11:50