CINECITTÀ SI MOSTRA
I Viaggi Di Roby

CITTO - La vita artistica e politica di Citto Maselli


Il documentario di Daniele Ceccarini su uno dei grandi registi del nostro paese.


CITTO - La vita artistica e politica di Citto Maselli
In "Citto" il regista Daniele Ceccarini racconta la vita artistica e politica di Citto Maselli, uno dei grandi registi del nostro paese, da molti ritenuto un enfant prodige. La sua carriera nel cinema italiano inizia infatti fin da giovanissimo e, fin da subito, questa si lega indissolubilmente allo sviluppo di un pensiero politico critico e ben strutturato.

Il documentario di Ceccarini raccoglie le testimonianze dello stesso Citto e le affianca con quelle degli innumerevoli colleghi che hanno preso parte a questa narrazione. Di Citto, come uomo e come artista, ne esce un ritratto denso, che racconta una personalità estremamente eclettica ed innovatrice. Questi due elementi, direttamente ricorrenti o indirettamente desumibili nelle parole degli intervistati, sembrano essere il minimo comun denominatore alla base del suo attivismo intellettuale.

Il documentario "Citto" restituisce senza dubbio una rappresentazione autentica di un uomo complesso, fuori dagli schemi, dotato di una profonda e incontestabile intelligenza. È una pellicola che va oltre il racconto biografico della vita e dei traguardi del regista. Il suo maggior pregio è infatti quello di districare il legame esistente fra la sfera del mondo privato e quella della produzione artistica, mettendo in luce il dialogo costante fra queste due parti e le grandi possibilità che se ne possono ricavare quando una mente eccelsa riesce a fare del collegamento tra di loro un ponte su cui la creatività può sfrecciare.

26/12/2021, 18:00

Gabriele Nunziati