I Viaggi Di Roby

TORINO FILM FESTIVAL 39 - Il Cinema Italiano in "Esterno Giorno"


Il documentario di Luca Rea presentato al TFF e andato in onda sabato 4 su Rai Movie. Un faccia a faccia all'aperto con quattro personaggi del nostro cinema


TORINO FILM FESTIVAL 39 - Il Cinema Italiano in
Jasmine Trinca in "Esterno Giorno" di Luca Rea
Dentro al cinema attraverso i personaggi. Unattrice, un attore, un regista e un produttore, sui tetti di Roma o nel giardino di un circolo tennis, allaperto insomma, in "Esterno Giorno". Quattro chiacchiere con chi fa il cinema da noi, sugli esordi, sul percorso e su quello che oggi, ma anche ieri, significhi per alcuni dei pi importanti professionisti del settore fare un film.

Jasmine Trinca, Valerio Mastandrea, Saverio Costanzo e Domenico Procacci sono elementi di un cinema di un certo tipo, alle volte anche con lo sguardo al botteghino (il che non un peccato, anzi) ma sempre con unidea di cinema personale che li ha portati a fare determinate scelte, a realizzare prodotti mirati con, bene o male, qualcosa da dire. O a interpretare personaggi con un carattere determinato e indispensabile per la riuscita di un film, ma anche a scrivere e dirigere storie percepite come personali ma che avrebbero comunque tirato dentro lo spettatore.

Esterno Giorno di Luca Rea, scritto con Gida Savino, unottima idea per un canale tematico come Rai Movie, ideale per cercare di avvicinare due mondi sempre pi distanti, quello del cinema e quello del pubblico. Conoscere a fondo, capire le intenzioni, le idee e anche la storia dei nostri attori, registi e produttori, oltre a interessare gli addetti ai lavori e gli appassionati, potrebbe significare la riapertura di una porta che sembra sempre pi chiusa dallinterno.
Unidea che andrebbe sostenuta produttivamente verso un progetto seriale, un appuntamento fisso per la tv che ci stimoli a tornare in sala a guardare anche, ma non soltanto, il cinema italiano.

06/12/2021, 10:48

Stefano Amadio