I Viaggi Di Roby

Note di regia di "Lockdownlove.it"


Note di regia di
Viviamo un tempo strano e difficile, un’epoca che rappresenta lo spartiacque della nostra civiltà. Il virus ha stravolto le nostre abitudini e accentuato comportamenti illogici, patologici, compulsivi, mettendo in secondo piano la profonda crisi e il tragico divario sociale che dentro le mura domestiche acquista sempre maggior veemenza. La sceneggiatura mostra proprio questi stati d’animo, analizzando attraverso alcuni ‘personaggi limite’ importanti dinamiche socio-culturali. Il tutto, naturalmente, grazie all’interpretazione di un cast (tanto tecnico, quanto artistico) che ha saputo cogliere nel profondo l’anima di questo progetto, per poi trasportarla sul grande schermo con straordinaria veridicità. Lockdownlove.it, infatti, è una commedia amara che guarda alla verve umoristica di Woody Allen, alla dissacrazione della borghesia di Buñuel, alla società cannibale di Ferreri e allo stupore dellosmarrimento Morettiano, utilizzando il grottesco come elemento narrativo per riprodurre in modo ancora più dirompente la realtà. Il film vuole farsi portavoce dell’assurdità dei nostri giorni, in cui le emozioni sembrano essere state rese mera merce di scambio. Si tratta di un progetto a cui sono molto legata e di cui vado molto fiera. Ho cercato di fare mia la lezione del grande cinema del passato, quello che mi ha segnata. Un cinema capace di andare oltre il ‘pulp’, rimanendo legato alla psicologia dei personaggi e ad un’estetica pop. Questo film racconta con amara ironia un pezzo di vita di tutti noi, un periodo che ha inevitabilmente segnato in modo indelebile le nostre vite....

Anna Marcello