I Viaggi Di Roby

ANICA - Assegnate le borse di studio Mina Larocca


ANICA - Assegnate le borse di studio Mina Larocca
Consegnate a Corigliano-Rossano (CS) le prime borse di studio intitolate a Mina Larocca, istituite per volontà del figlio Alessandro, del marito Francesco Melidoni, delle sorelle Silvana e Assunta Larocca e destinate a sostenere l’avvio del percorso universitario di due studentesse o studenti meritevoli dell’ultimo anno del Liceo scientifico di Rossano, scuola che la stessa Mina ha frequentato prima di spostarsi a Roma per frequentare l’Università. L’intenzione che ha ispirato questo importante riconoscimento è onorare il nome della giovane Direttore Generale dell’ANICA scomparsa prematuramente a novembre 2020, attraverso il sostegno concreto alla prosecuzione degli studi e alla realizzazione del progetto di vita di studenti che, come lei, hanno scelto la strada dell’impegno nello studio, anche allontanandosi da casa, con profitto e determinazione.

La commovente cerimonia di consegna si è tenuta nell’aula magna del Liceo ieri, 27 settembre 2021, con la partecipazione degli insegnanti e degli studenti delle classi dell’ultimo anno, con l’incoraggiamento delle Istituzioni scolastiche – rappresentate dal Dirigente Antonio Franco Pistoia e dal Professore Pierluigi Labonia – e dell’Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune Donatella Novellis. Rita Francioso e Alice Graziano hanno ricevuto premio e congratulazioni da Alessandro Melidoni, figlio quindicenne di Mina, affiancato dal padre Francesco e dalle zie, da Francesca Medolago Albani per ANICA e Maurizio Lopez per ANICA Servizi e accompagnate dal videomessaggio di saluto e auguri di Francesco Rutelli, Presidente ANICA.

La prossima edizione sarà bandita per le classi quinte del Liceo Scientifico di Rossano a maggio 2022: potranno concorrere per meriti di studio ed economici i migliori diplomandi selezionati dal corpo docente e dal dirigente scolastico, tra cui la Commissione di valutazione individuerà due studentesse o studenti cui assegnare le borse di studio. La prima edizione ha confermato la vocazione agli studi scientifici delle due vincitrici: Rita frequenterà Ingegneria biomedica a Firenze e Alice Scienze biologiche a Ferrara, con l’intenzione di accedere a Medicina e Chirurgia al secondo anno.

29/09/2021, 00:26