CINECITT SI MOSTRA
I Viaggi Di Roby

Note di regia di "Hugo in Argentina"


Note di regia di
L'interesse che ho nei confronti di Pratt sin dalla mia adolescenza dovuto alla fascinazione per una vita che credo sia stata gratificante nella realt e intrigante da un punto di vista emotivo. Pratt ha viaggiato, creato, bevuto, fatto sesso, stato in sella e ha danzato fino alla fine della sua vita. Pratt ha aperto porte misteriose dietro le quali ha trovato tesori che ha cercato di capire in ogni modo, mettendoli in forma di disegno. Queste scoperte esoteriche sono diventate importanti nel corso degli anni e hanno oscurato i piaceri fisici. il viaggio misterioso di un uomo, un artista, verso un assoluto. Un viaggio per tappe, ognuna pi profonda della precedente. Il mio impegno a sviluppare una trilogia sulla vita di Hugo Pratt corrisponde quindi a un bisogno profondo, un tentativo di sperimentare un'evoluzione umana.

Stefano Knuchel