CINECITTÀ SI MOSTRA
I Viaggi Di Roby

ORTIGIA FILM FESTIVAL XIII - Al via il 12 giugno


In programma "Maschile Singolare" di Matteo Pilati e Alessandro Guida. Apre il concorso documentari "Disco Ruin" di Lisa Bosi e Francesca Zerbetto.


ORTIGIA FILM FESTIVAL XIII - Al via il 12 giugno
Al via, dal 12 luglio 2021, la tredicesima edizione di Ortigia Film Festival, il festival internazionale di cinema della città di Siracusa, fondato da Lisa Romano e diretto da Lisa Romano e Paola Poli. Presidente onorario del festival Marco Castoldi in arte Morgan. La giuria del Concorso Lungometraggi Opere prime e seconde italiane sarà presieduta dall’attrice Anna Galiena. Con lei in giuria il regista Massimiliano Bruno e l’attore Filippo Nigro.

Per il Concorso Internazionale Cortometraggi a presiedere la Giuria sarà l’attore David Coco insieme al Sovrintendente della Fondazione Istituto Nazionale del Dramma Antico di Siracusa, Antonio Calbi e all’attrice Sara Baccarini.

A Valeria Solarino e Massimiliano Bruno andranno i Premi Speciali Ortigia Film Festival/Audi della 13esima edizione di OFF. L’attrice e modella Eleonora Pieroni sarà la madrina del Festival. A moderare gli incontri del festival Steve Della Casa e Stefano Amadio.

Lunedì 12 luglio inaugura la sezione dei lungometraggi in concorso "Maschile Singolare" di Matteo Pilati e Alessandro Guida alla presenza dei registi e dell’interprete Giancarlo Commare. Nel cast oltre a Giancarlo Commare, Eduardo Valdarnini, Gianmarco Saurino, Michela Giraud. "Maschile Singolare" racconta la storia di Antonio, costretto a mettere in discussione tutte le proprie certezze quando viene abbandonato dal marito, dal quale dipende sia psicologicamente che economicamente.

In apertura, sempre il 12 luglio, sarà presentato "Carnage" di Roman Polanski con Jodie Foster, Kate Winslet, Christoph Waltz, John C. Reilly. Il film viene riproposto, a dieci anni dall’uscita nelle sale, per la sezione Cinema e Teatro. Un impareggiabile dramma da camera che coniuga il piacere della forma al valore della storia. In un misurato appartamento di Brooklyn due coppie provano a risolvere un problema nato tra i rispettivi figli innescando un litigio esilarante e furibondo.

Apre il concorso documentari "Disco Ruin" di Lisa Bosi e Francesca Zerbetto. Il doc è un viaggio visionario attraverso l’Italia nel mondo delle discoteche. Ascesa e declino raccontati dai protagonisti di questa storia, tra notti in autostrada e afterhours che divorano il giorno.

Sempre in apertura, come evento speciale fuori concorso, "Tra le immagini di Mina - L’arte di Mauro Balletti" di Gianluigi Attorre e Caterina Mollica Il documentario ripercorre la straordinaria collaborazione fra il fotografo Mauro Balletti e la sua musa, Mina. L'intensa storia dell'uomo che riuscì a creare gli scatti più iconici di un'artista che ha segnato indelebilmente l'intrattenimento in Italia, per poi sottrarsi agli occhi del grande pubblico per quasi 40 anni. A presentare il documentario, prodotto per Sky Arte Hd, lo stesso Mauro Balletti.

11/07/2021, 09:01