Festival del Cinema Citt di Spello
I Viaggi Di Roby

HO TUTTO IL TEMPO CHE VUOI - Miglior cortometraggio
ex aequo all'Asperger Film Festival


HO TUTTO IL TEMPO CHE VUOI - Miglior cortometraggio ex aequo all'Asperger Film Festival
Il cortometraggio Ho tutto il tempo che vuoi diretto da Francesco Falaschi ha vinto la sezione Punti di vista dedicata ai corti italiani - ex aequo con Biagio di Matteo Tiberia.

La giuria dellASFF Asperger Film Festival - il festival cinematografico organizzato da uno staff composto in prevalenza da persone neurodiverse - giunto alla sua ottava edizione (7-13 dicembre 2020), formata tra gli altri da: Luca Vendruscolo, Massimo De Lorenzo, Giulia Mombelli, Giacomo Ciarrapico, Giorgio Tirabassi, Caterina Guzzanti, Rosanna Gentili, Carlo De Ruggieri, Luca Amorosino ha scelto il cortometraggio del regista e sceneggiatore Francesco Falaschi (Emma sono io, Last Minute Marocco, Questo mondo per te, Quanto basta) come miglior cortometraggio.

Queste le motivazioni del premio: Ha colpito la forza del tema, un tema importante, persino lancinante, e veramente urgente su un problema molto dibattuto, che riguarda coloro che he rifiutano i canoni della vita attiva e si chiudono in casa ripiegati sui social. Il film con soli due attori c sembrato tirare fuori veramente lurgenza del tema e anche la mancanza di risposte anche se gli autori sono riusciti a trovare una soluzione felice che da un senso di speranza.

Ho tutto il tempo che vuoi, realizzato con la Scuola di Cinema Laboratorio per filmakers e Coeso SDS Grosseto in collaborazione con Rai Cinema interpretato da Luigi Fedele e Cecilia Dazzi e racconta la storia di Matteo, un ragazzo che vive in un isolamento sociale volontario (hikikomori): non esce mai di casa e passa il tempo solo davanti al computer. Ad aiutarlo ad affrontare questa condizione Sara, un'educatrice che dovr fare i conti con un grande dolore che porta dentro.

18/12/2020, 16:49