CINECITTÀ SI MOSTRA
I Viaggi Di Roby

FESTA DEL CINEMA DI ROMA 15 - Scalando l'Iran


"Climbing Iran" è il documentario di Francesca Borghetti che racconta l'esperienza di Nasim Eshqui, iraniana che tenta di aprire nuove strade


FESTA DEL CINEMA DI ROMA 15 - Scalando l'Iran
Nasim Eshqi in "Climbing Iran" di Francesca Borghetti
Una strada nuova per avvicinarsi. È quella che prova ad aprire Nasim, ragazza iraniana che dal 2003 fa climbing sulle pareti del suo Iran e ne ha viste passare parecchie, sia nella sua vita privata sia nel paese in cui vive. Francesca Borghetti ha scoperto la sua storia singolare e ha deciso di seguirla e raccontarla. In Iran, dove Nasim è una delle poche specialiste dell’arrampicata a mani libere, e poi anche in Italia dove, con una comune decisione, hanno spostato il luogo di scalate e riprese, per avvicinare la giovane iraniana al mondo occidentale e alle pareti rocciose da sfidare.

Il parallelo continuo tra la scalata di una montagna e la faticosa arrampicata verso le libertà, spesso negate nel paese, è alla base del documentario, con la figura di Nasim che entra ed esce dal sistema sempre troppo oppressivo, almeno ai nostri occhi.

"Climbing Iran", fin dal titolo mostra come sia difficile per una donna riuscire ad esprimere le proprie esigenze, come sia impossibile scegliere liberamente la strada da seguire, sempre in salita, a mani nude contro la roccia.

21/10/2020, 20:00

Stefano Amadio