Festival Internazionale della Cinematografia Sociale \
!Xš‚‰

PINO; VITA ACCIDENTALE DI UN ANARCHICO - Al cinema dal 18 febbraio


PINO; VITA ACCIDENTALE DI UN ANARCHICO - Al cinema dal 18 febbraio
"Pino, Vita Accidentale di un Anarchico" di Claudia Cipriani, il film su Giuseppe Pinelli inizia il suo tour cinematografico per i cinema italiani. Dopo essere stato premiato agli Industry del Festival Visioni dal Mondo, dopo l’anteprima a Palazzo Marino per il cinquantesimo della strage di Piazza Fontana, e dopo essere stato trasmesso da LaEffe Tv, sarà proiettato, in una versione inedita, nelle sale di una trentina di città dal 18 febbraio 2020 fino ai primi di maggio.

"Giuseppe Pinelli: staffetta partigiana, esperantista, anarchico, ferroviere, sindacalista, un padre, una persona allegra, con una storia e tanti affetti. Per noi semplicemente Pino. Ucciso innocente nei locali della questura di Milano" - hanno dichiarato Claudia Ciprinai e Silvia Pinelli. co-autrice insieme a Niccolò Volpati ed alla regista della sceneggiatura

La storia di Giuseppe Pinelli è narrata attraverso gli occhi delle figlie. Il punto di vista delle bambine permette di entrare gradualmente in un quadro complesso e intricato, punteggiato di verità nascoste: man mano che le due crescono, aumenta anche il loro livello di consapevolezza, s’infittisce l’insieme di informazioni, si articola il discorso politico e il contesto storico. La storia personale di Pinelli si sviluppa insieme all’evoluzione degli accadimenti storici di cui quella storia è riflesso: le contestazioni a cavallo tra gli anni ’60 e ’70, la “strategia della tensione”, l’Europa divisa in due blocchi. Per chi già sa di Pinelli, il racconto delle figlie permette di esplorare, insieme al contesto politico, anche quello emotivo, famigliare e dunque più intimo. Per la prima volta non si racconta solo della sua morte, ma anche la sua vita, le sue idee, i suoi affetti.

Il docufilm è prodotto dalla Ghiro Film con la collaborazione dell’Archivio Giuseppe Pinelli – Centro Studi Libertarii ed è sostenuto dal Comune di Milano, Arci Bellezza e Coop. soc. I talenti.

18/02/2020, 07:54