FilmdiPeso - Short Film Festival

VENEZIA 76 - La Sardegna rinnova la collaborazione
con Film London e annuncia la nuova
edizione del Premio Solinas a La Maddalena


VENEZIA 76 - La Sardegna rinnova la collaborazione con Film London e annuncia la nuova edizione del Premio Solinas a La Maddalena
Dopo la prima mondiale di 5 il numero perfetto, lesordio alla regia del cagliaritano Igort presentato il 29 agosto a Venezia 76 e che ha iniziato lavventura nelle sale con il tour di promozione sul territorio nazionale (a Cagliari il 3 settembre), la Sardegna Film Commission a Venezia procede con numerosi appuntamenti nei prossimi giorni, con lobiettivo di rafforzare gli accordi strategici internazionali per valorizzare il Made in Sardegna nel mondo.

Per promuovere il cinema isolano in UK stata rinnovata la partnership con Film London - Flamin Fellowship: dopo il progetto di residenza che ha portato i videomaker inglesi nella ritualit del carnevale barbaricino lo scorso febbraio, a ottobre sar la delegazione dei talent isolani a spostarsi su Londra, per una settimana di formazione e networking nel settore dell'animazione e delle arti visive. I giovani creativi selezionati avranno occasione di visitare la fiera Frieze, musei e centri d'arte contemporanea e di partecipare al BFI London Film Festival, prendendo parte al programma di mentoring specialistico a cura di Film London.

La Sardegna stata una rivelazione per noi e lopportunit di condividere competenze e storie straordinaria ha dichiarato Adrian Wootton, direttore di Film London, intervenuto oggi nella prestigiosa cornice dellItalian Pavilion insieme a Nevina Satta, direttrice della Sardegna Film Commission alla conferenza Sardegna the sustainable Island. Lisola green si racconta al cinema tra scrittura, formazione e incentivi alla produzione, alla quale hanno partecipato anche Annamaria Granatello (presidente del Premio Solinas e del Festival delle Storie), Michele Casula (partner Ergo Research) e Luisa Percopo (Direttrice dellItalian Film Festival di Cardiff).

Loccasione stata utile per annunciare il rinnovo della partnership con il Premio Solinas, lo storico premio dedicato al grande Franco Solinas che da 34 anni il premio pi prestigioso nel panorama nazionale e internazionale dedicato alla scrittura per il cinema e la televisione. Dal 19 al 22 settembre lisola de La Maddalena torner infatti ad ospitare pi di cento tra sceneggiatori, registi, produttori e broadcaster impegnati in un intenso e serratissimo laboratorio creativo e di strategie produttive e distributive: unoccasione unica per valorizzare storie, location e comunit isolane nonch per creare occasioni di incontro e confronto con gli autori e i produttori del territorio.



Annunciata inoltre una novit nel campo dellofferta formativa e professionale isolana: a Carbonia partir nel mese di novembre il primo corso in Sceneggiatura e paesaggio, un percorso in 12 masterclass incentrate sulla scrittura per il cinema e per la serialit televisiva, ispirato dai luoghi della Sardegna. Il progetto, nato dalla societ Clapbox, sostenuto dalla Fondazione Sardegna Film Commission, dal Comune di Carbonia, dalla Fondazione di Sardegna e dalla Societ Umanitaria, che metter a disposizione gli spazi de La Fabbrica del Cinema presso la Grande Miniera di Serbariu. Liniziativa dialogher anche con le attivit del Centro Studi Mediterraneo del Paesaggio e quelle del Master di secondo livello in Architettura del Paesaggio, organizzato (sempre a Carbonia) con il Dipartimento di Ingegneria Ambientale, Civile e Architettura (DICAAR) dellUniversit di Cagliari. Lavvio della didattica previsto entro la fine del 2019, il bando uscir entro il mese di settembre, con ulteriori dettagli che saranno resi noti in occasione del LAB del Premio Solinas.

Si prospetta quindi un inizio autunno ricco di opportunit formative e professionali per la filiera audiovisiva isolana, che dimostrano quanto la regione Sardegna creda nel cinema rinnovando inoltre, con lassessore Andrea Biancareddu, l'impegno dei fondi regionali dedicati all'audiovisivo per oltre tre milioni di euro.

Ancora una volta linvestimento sullindustria cinematografica non pu prescindere dalla formazione e dalla valorizzazione della Sardegna come terra che accoglie competenze e professionalit da tutto il mondo, combinando lo storytelling isolano con linnovazione metodologica e tecnologica, conclude il presidente della Fondazione, Antonello Grimaldi.

31/08/2019, 15:16