I Viaggi di Robi

LA MEMORIA DEGLI ULTIMI - Il 28 giugno
al Cinema Scuderie di Seravezza


LA MEMORIA DEGLI ULTIMI - Il 28 giugno al Cinema Scuderie di Seravezza
La Memoria degli Ultimi
Sar il documentario La memoria degli ultimi a chiudere, Gioved 28 Giugno 2018 alle 21:30, la rassegna cinematografica in occasione della commemorazione del partigiano Amos Paoli presso il Cinema Scuderie di Seravezza (LU), alla presenza del regista Samuele Rossi.

La memoria degli ultimi raccoglie testimonianze diverse di una stessa scelta compiuta dopo l'8 settembre del '43. "Badoglio chiese l'armistizio, ma la guerra non era finita, il peggio doveva ancora venire", racconta Laura Francesca Wronowska (1923), figlia di una famiglia aristocratica milanese di origine polacca.

Il film di Samuele Rossi la storia di un viaggio che lega le testimonianze a percorsi i cui protagonisti vanno alla ricerca dei rifugi e dei luoghi delle battaglie, soprattutto sull'Appennino Toscano. I tempi sono segnati da suggestive immagini di repertorio, la dichiarazione di guerra di Mussolini, le rappresaglie dei tedeschi, il 25 luglio e l'8 settembre, fino al 25 aprile, anche se, per tanti uomini e donne che hanno rischiato la vita nella Resistenza, il dopo guerra non port tempi migliori.

La narrazione divisa in capitoli: Prima della guerra, La guerra, Gli anni della Resistenza, La Liberazione. Il salto epocale va dal "momento sentimentale e spirituale", quindi individuale, del movimento partigiano al momento in cui si deciso collettivamente "che il popolo dovesse essere giudice di se stesso".

Samuele Rossi ha studiato cinema e regia cinematografica a Pisa e poi a Roma; con La memoria degli ultimi -presentato in anteprima al Bif&St nel 2014- alla sua seconda fatica cinematografica, dopo l'ottimo riscontro del film "La strada verso casa".

27/06/2018, 11:22