Sudestival 2020
I Viaggi Di Roby

PERFETTI SCONOSCIUTI - Grande successo nelle sale in Cina


Il film di Paolo Genovese balzato subito al quinto posto della classifica dei film pi visti in Cine, incassando pi di un milione di dollari nel solo primo giorno.


PERFETTI SCONOSCIUTI - Grande successo nelle sale in Cina
Una scena del film "Perfetti Sconosciuti"
Pluripremiato in numerosi Festival, Perfetti Sconosciuti di Paolo Genovese, ha debuttato lo scorso fine settimana, convincendo anche il pubblico cinese.

Uscito con pi di 4.000 copie (numero da considerare contenuto per la Cina), balzato subito al quinto posto della classifica dei film pi visti in sala, incassando pi di un milione di dollari nel solo primo giorno.

Seppure attraverso canali di fruizione informali, Perfetti Sconosciuti aveva gi raggiunto una popolarit incredibile nel 2017, diventando topic di conversazione in numerosi blog e creando una grande attesa tra il pubblico.

Alla apertura del Focus Italia al Festival di Pechino 2017, il film aveva monopolizzato lattenzione del pubblico e dei media, tanto da convincere una piccola distribuzione locale a tentare lavventura in sala.

Ne felice il nostro Ambasciatore a Pechino, Ettore Francesco Sequi: Il nostro Paese sempre pi percepito in Cina come sinonimo di creativit e lifestyle. Lapprezzamento riscosso da Perfetti Sconosciuti conferma questa tendenza. Si tratta di un risultato straordinario che auspico possa ulteriormente consolidarsi nelle prossime settimane. Il soggetto del film sicuramente di grandissima attualit in questo Paese, dove oltre 800 milioni di internauti utilizzano ogni giorno i loro smartphone per comunicare e gestire i bisogni quotidiani in una societ sempre pi digitalizzata.

Tale risultato anche frutto del Progetto Cina che la DG Cinema ha affidato ad Anica, portato avanti in sinergia con Ice, che vede lItalia impegnata in tutti i principali Festival e Mercati cinesi, e allorganizzazione del Focus Cina che si svolge durante la Mostra Internazionale di Venezia, giunto ormai alla terza edizione.

senzaltro una notizia prestigiosa per il Cinema italiano, dopo i premi ottenuti a Cannes, il successo di Perfetti Sconosciuti in Cina, gi dal primo giorno di uscita in sala. Sono estremamente felice di questo traguardo che conferma quanto la creativit italiana sia forte e apprezzata in tutto il mondo, il commento del DG Cinema del MiBACT Nicola Borrelli, appresi i primi risultati al box Office cinese.

Luscita in sala di Perfetti Sconosciuti si inserisce in un momento estremamente favorevole, che vedr la realizzazione di Focus Italia al prossimo Festival Internazionale di Shanghai, occasione nella quale sar lanciata liniziativa Da Venezia in Cina, lungo la Via della Seta, nellambito di Fare Cinema, Anica e Biennale, grazie alla DG Cinema del Mibact, con il supporto di Ice e Ambasciata italiana in Cina e sotto legida del Forum Culturale Italia Cina. Tale iniziativa consiste nella presentazione in Cina di 8 film italiani selezionati nelle varie sezioni dellultima edizione della Mostra dArte cinematografica di Venezia.

Secondo Francesco Rutelli, Presidente Anica e Coordinatore del Forum Culturale Italia-Cina, Finalmente il nostro Cinema torna ad affacciarsi, con successo, davanti al grande pubblico cinese. un impegno che abbiamo preso e che vogliamo mantenere: indispensabile far incontrare unofferta credibile di nostri prodotti con la grande simpatia che si registra verso lItalia e la sua creativit nel Cinema e audiovisivo. Proseguiremo in questa strada, sia con Anica sia con il Forum Culturale Italia-Cina.

Anche commercialmente, i risultati sono molto incoraggianti: negli ultimi mercati di Berlino e Cannes, i distributori cinesi hanno comprato tutto il prodotto italiano disponibile per le piattaforme e i canali di sfruttamento cinesi: mentre sino a qualche tempo fa dovevamo pregare i buyer cinesi di venire a visitare i nostri stand e considerare i listini italiani, ora sono loro a venire a raccomandarsi, chiedendo di far cedere i diritti, alluno piuttosto che allaltro, dichiara Roberto Stabile, responsabile del Progetto Cina affidato ad Anica da DG Cinema e coordinatore del Desk Audiovisivo Ice in Cina, inaugurato dal Ministro Franceschini, al quale si deve un grande impulso ai rapporti culturali con la Cina.

quindi un momento positivo per i nostri venditori, che nella piena consapevolezza di questa inversione di tendenza, potranno finalmente puntare a risultati pi consoni al valore effettivo del nostro prodotto e commercializzare i vari diritti diversificandone le vendite, secondo le effettive peculiarit dei singoli buyers.

28/05/2018, 14:52