Sudestival 2020
I Viaggi Di Roby

CINÉ 2017 - Fausto Brizzi presenta "Poveri ma Ricchissimi"


CINÉ 2017 - Fausto Brizzi presenta
Fausto Brizzi
Sulla base di uno straordinario successo di incassi e di pubblico ottenuti nel 2016, la Warner Bros rilancia per il secondo semestre del 2017. Tanti i titoli internazionali previsti, dall'attesissimo "Blade Runner 2049" al cinecomic DC "Justice League", e cinque le produzioni italiane finite in listino.

Tra settembre e dicembre si susseguiranno il dramma napoletano "L'equilibrio" di Vincenzo Marra, le commedia "Amori che non sanno stare al mondo" di Francesca Comencini e "Terapia di coppia per amanti" di Alessio Maria Federici, il cinepanettone di Fausto Brizzi "Poveri ma ricchissimi" e il film di capodanno "Napoli Velata" di Ferzan Ozpetek.

E proprio Brizzi è intervenuto a Cinè nel corso della convention Warner per anticipare agli esercenti e agli addetti ai lavori la linea pensata per il suo nuovo film: "Non sarà un vero e proprio sequel, ma un film con gli stessi personaggi della commedia campione di incassi dello scorso Natale. Torna quindi tutta la famiglia Tucci, con le aggiunte nel cast di Paolo Rossi e un Massimo Ciavarro in stile “50 sfumature di grigio” con una Lucia Ocone dall'alta resistenza al sadomaso".

Dopo lo shopping compulsivo che li guidava nel precedente film, questa volta a farla da padrone nella famiglia sarà la politica: "I Tucci metteranno in scena una vera e propria Brexit ciociara, con leggi che molti italiani amerebbero, come la legittimità a menare agli ausiliari del traffico, l'abolizione del kamut e il confino per dietologi e notai. Se la Repubblica ha fallito e la Monarchia è una cafonata, daranno vita al Principato di Torresecca".

Brizzi promette insomma nuove risate e nuovo divertimento, senza privarsi di una frecciatina verso qualche competitor nella corsa natalizia: "So che quest'anno vanno di moda i film riciclati, il nostro sarà un film originale".

05/07/2017, 20:17

Antonio Capellupo