FilmdiPeso - Short Film Festival

RIFF XV - Cortometraggi in programma


I corti di Francesco Colangelo, Max Nardari, Angelo Calculli e Vito Cea, Francesco Fanuele, Alessandro D'Ambrosi e Santa De Santis


RIFF XV - Cortometraggi in programma
Stefano Fresi in "Il Regno" di Francesco Fanuele
"Sogni a orologeria" di Francesco Colangelo
Un corto riflessivo che si interroga, attraverso la vita di Philippe Boa, sui percorsi della vita, di come spesso ci si lascia sopraffare dalle scelte altrui dimenticando i propri sogni, morendo. Fino a quando non arriva una seconda occasione per nascere. La recitazione a tratti poco convincente accompagnata da una delicata colonna sonora che d all'opera un tono malinconico ma fiducioso.

"Millelire" di Angelo Calculli, Vito Cea
Racconta la triste storia di Gianni (Paolo Sassanelli) un figlio rinnegato e abbandonato dai propri genitori a causa dei suoi problemi psichici condannandolo alla solitudine e al vagabondaggio. Il tema dell'abbandono materno, alquanto coraggioso, perde la sua forza per superficialit tecniche che non permettono allo spettatore di essere coinvolto emotivamente.

"Uno di noi" di Max Nardari
D voce a tutte le famiglie che accolgono la diversit senza sentirsi diverse. la storia di Riccardo (Simone Montedoro) ed Erica (Euridice Axen) che decidono di diventare una famiglia adottando un bambino le cui origini sembrano mettere a disagio Riccardo, ancora insicuro nel suo ruolo di padre. Il tema dellintegrazione e dellaccoglienza trattato in maniera leggera e simpatica lasciando un sorriso sul volto dello spettatore.

"Il regno" di Francesco Fanuele
Una storia tanto improbabile e strampalata quanto coinvolgente. Giacomo (Stefano Fresi) una volta morto il padre, da anni lontano dalla sua vita, scopre che ha istituito nella residenza di famiglia un regno autonomo con una proprio conio. Giacomo prova paura e allo stesso tempo fascinazione per questa scoperta inaspettata. Bella sceneggiatura e regia interessante da cui potrebbe nascere un film altrettanto folle.

Buffet di Alessandro D'Ambrosi e Santa De Santis
Una triste verit incontra l'ironia pi beffarda e rivelatrice in questo corto comico e dalle sfumature horror. Presenta ci che accade al momento del buffet durante le occasioni di festa mutandolo in una lotta all'ultimo finger food, in cui tutto concesso e in cui tutti sono nemici di tutti, eccetto i camerieri alleati tra loro per resistere alle spaventose barbarie degli ospiti. Cortometraggio divertente e ben fatto con un lavoro attento e certosino sulla fotografia, il suono e le inquadrature.

30/11/2016, 10:00

Chiara Preziosa