FilmdiPeso - Short Film Festival

Il regista Umberto Marino a Mesagne chiude
la rassegna “Cinecronici Estate”


Il regista Umberto Marino a Mesagne chiude la rassegna “Cinecronici Estate”
Martedì 23 agosto 2016 alle ore 21, presso il cortile del castello di Mesagne, avrà luogo l’ultimo appuntamento della rassegna cinematografica “Cinecronici Estate”, organizzata da Cabiria Circolo Arci e diretta da Anna Rita Pinto. L’evento, inserito nel cartellone “Mesagne Estate” instituito e promosso dall’assessorato allo spettacolo della città, anche questa volta offre agli appassionati del buon cinema, la possibilità di incontrare e discutere con gli stessi protagonisti delle pellicole proposte. Ingresso pubblico ore 20:30, inizio spettacolo ore 21:00. In caso di maltempo la proiezione si terrà all’interno dell’auditorium del castello.

Il 23 agosto toccherà a Umberto Marino, regista del film “La Fiamma sul Ghiaccio” con Raoul Bova e Donatella Finocchiaro (Italia 2005, drammatico, 102’) raccontare le ragioni che lo hanno indotto a scrivere e dirigere quest’Opera assolutamente non facile. Il film narra di un incontro fortuito tra Fabrizio e Caterina, che per ragioni diverse vivono ai margini della società. Lui è un professore di matematica affetto dalla sindrome di Asperger, tormentato da manie e comportamenti ossessivi che gli impediscono di relazionarsi col prossimo; lei è una giovane clochard che combatte fantasmi del passato. Il film gioca sul rovesciamento del punto di vista muovendosi tra il reale e l'onirico, con incisive immersioni nel subconscio dei protagonisti.

"La rassegna estiva, così come quella invernale che si ripete con cadenza settimanale da ottobre a maggio all’interno del circolo Cabiria, segue un criterio molto semplice: proporre film di qualità, italiani e stranieri che, per diverse ragioni, hanno avuto scarsa visibilità in Italia" -ha dichiarato Anna Rita Pinto, sceneggiatrice e direttrice dell’accademia di cinema e scrittura creativa Cine Script che cura la rassegna- "In più, tutte le volte che possiamo, diamo la possibilità agli appassionati di incontrare e discutere con chi il cinema lo fa".

20/08/2016, 15:10