I Viaggi Di Roby

I vincitori del Concorso "La Lanterna" 2016


I vincitori del Concorso
La giuria composta da Marco Salotti docente di storia del cinema all'Universitŕ di Genova; Renato Venturelli critico dell'edizione ligure del quotidiano "La Repubblica"; Barbara Zorzoli giornalista e critico cinematografico ha assegnato i seguenti premi:

CATEGORIA FICTION
Trofeo La Lanterna

“Memorial” di Francesco Filippi, di Sŕvena (Bologna)
Per l’originalitŕ del racconto fantastico e l’efficacia della rappresentazione all’interno di un luogo consacrato alla memoria che si trasforma in teatro delle vittime della storia.
“Parrucchiere calciatore” di Jesus Soria Casas, di Madrid
Per la condensazione drammaturgica valorizzata da una sensibilitŕ surreale
“Tango del mare” di Ferdinando Romito e Francesco Presta, di Diamante (Cosenza)
Per la rappresentazione verace di una dinamica sentimental-coniugale in chiave mélo-pop
Premio speciale della giuria per la regia (targhe), la sceneggiatura e la recitazione
“Mokusatsu” di Gharbi Nour, di Roma
“Mirror” di Daniele Barbiero, di Roma
“Fiori di carta” di Federica Salvatori, di Roma
“XII 8 44” di Diego Bonuccelli, di Pietrasanta (Lucca)
Premio speciale della giuria assegnato dalla Film Commission di Genova
“Beato te, Piero!”, di Enzo Bruno e Franco Ligalupi, di Genova
Per l’arguta rappresentazione di una crisi vissuta in modo diverso

CATEGORIA VIDEOCLIP E SPERIMENTAZIONE:
Trofeo La Lanterna

“Jobsattack che fortuna un posto di lavoro” di Simone Bianchi, di Livorno
Per l’elaborazione simbolica e la libertŕ espressiva contenute nella denuncia di un’emergenza sociale non trattata in forme didascaliche.

CATEGORIA DOCUMENTARIO:
Trofeo La Lanterna

“Senilis” di Carlo Manzo e Francesco Romano, di Napoli
Per le suggestioni visive che si sviluppano su una linea di confine tra realtŕ e immaginario, tra documento sulla senilitŕ e racconto poetico.
Premio speciale della giuria
“Maria Maddalena una donna in fuga” di Bruno Belfiore e Elda Barbieri, di Genova
Per la nitidezza dell’esposizione e l’ampiezza della ricerca iconografica

CATEGORIA SCUOLE
Trofeo La Lanterna

“A Creppo paese amato” di Gianna Ozenda, di Triora (Imperia)
Per il lavoro svolto con un gruppo di bambini che rievocano in dialetto locale un esemplare episodio di solidarietŕ accaduto durante l’occupazione nazista nell’entroterra ligure.
Premio speciale della giuria per la regia e il soggetto
“La prima scossa” di Federico Cappabianca e Luca Romano, di Napoli
“Eclissi” di Massimiliano Pacifico, di Napoli

PREMIO DEL PUBBLICO
“Riflessi sul sentiero” di Vincenzo Cirillo e Rocco Oliveri, di Genova (punteggio 8,60)

PREMIO FEDIC
“Doppia coppia, quasi full” di Vittorio Dabbene e Brunella Audello, di Valgrana (Cuneo)
Per aver trattato una situazione tipica della commedia degli equivoci con estremo garbo e con intelligente umorismo

PREMIO DEL CONSIGLIO DIRETTIVO CINECLUB FOTOVIDEO GENOVA
“Iron buga” di Giovanni Fanti, di Bologna
Per l’idea originale e intelligente esposta in chiave comica

20/06/2016, 13:13