Sudestival 2020
I Viaggi Di Roby

GIORGIO ALBERTAZZI - Lutto nel mondo dell'arte


Si spento a 92 anni nella sua casa in Toscana il grande attore di teatro, televisione e cinema.


GIORGIO ALBERTAZZI - Lutto nel mondo dell'arte
Il mondo dell'arte italiana perde un suo grande pezzo di storia.

Si spento in Toscana, nella casa di Pia De' Tolomei a 92 anni l'attore e regista Giorgio Albertazzi.

Una vita dedicata alle tavole di palcoscenico lo hanno reso uno dei massimi protagonisti della scena teatrale italiana, ma da poliedrico personaggio di spettacolo, Albertazzi ha saputo lasciare il segno in tv, in radio, nella musica e nel cinema.

Sul grande schermo ci arriva la prima volta nel 1951 con il "Lorenzaccio" di Raffaello Pacini, e negli anni ha lavorato al fianco di maestri quali Luchino Visconti, che lo volle ne "Le notti bianche", e Alain Resnais, nel suo capolavoro "L'anno scorso a Marienbad".

Negli anni '70 ha quindi preso parte alla stagione del cinema di genere nei polizieschi di Stelvio Massi "5 donne per l'assassino" e "Mark il poliziotto", per poi sostenere anche numerose produzioni di cinema indipendente fino a pochi anni fa.

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella lo ha cos voluto ricordare: "Con Giorgio Albertazzi scompare uno dei massimi interpreti del teatro e del cinema italiano contemporaneo. Attore versatile e innovativo, ha saputo unire nella sua lunga carriera tradizione e modernit. Le sue interpretazioni dei grandi classici restano una pietra miliare nella storia dello spettacolo. Albertazzi, che ha dedicato al teatro l'intera esistenza, stato punto di riferimento e maestro per generazioni di attori e registi".

28/05/2016, 12:02

Antonio Capellupo