-D30
I Viaggi di Robi

All'Arsenale di Pisa un omaggio al cinema di Gabriele Mainetti


All'Arsenale di Pisa un omaggio al cinema di Gabriele Mainetti
E' la vera rivelazione del cinema italiano, fresco di vittoria del David di Donatello come Miglior regista esordiente e Miglior produttore.

Gioved 26 maggio, a partire dalle 20.30, il Cineclub Arsenale di Pisa dedica una serata-evento al regista Gabriele Mainetti, che interverr per presentare i corti "Basette", con Valerio Mastandrea nei panni di Lupin III e "Tiger Boy", Nastro d'argento e tra i finalisti per la Nomination ai Premi Oscar, e il caso cinematografico di questa stagione "Lo chiamavano Jeeg Robot", che si aggiudicato sette statuette ai David di Donatello.

L'opera prima di Mainetti racconta la storia di Enzo Ceccotti, ladruncolo di periferia che entra in contatto con una sostanza radioattiva. A causa di un incidente scopre di avere un forza sovraumana. Ombroso, introverso e chiuso in se stesso, Enzo accoglie il dono dei nuovi poteri come una benedizione per la sua carriera di delinquente. Tutto cambia quando incontra Alessia, convinta che lui sia l'eroe del famoso cartone animato giapponese Jeeg Robot d'acciaio.

24/05/2016, 12:28