I Viaggi Di Roby

I vincitori della tredicesima edizione del Reggio Film Festival


I vincitori della tredicesima edizione del Reggio Film Festival
Si conclusa la tredicesima edizione del Reggio Film Festival questanno dedicata allintrigante tema del Fake/ Falso. Unedizione particolarmente seguita da un pubblico attento e motivato e fitta di lavori provenienti, come tradizione, veramente da tutto il mondo.

Il Primo Premio, attribuito dalla giuria internazionale composta da Beryl Richards, Ivan Moliterni e Dalila Missero, stato assegnato a "Border Patrol" del tedesco Peter Baumann. La giuria internazionale ha inoltre deciso di dare una menzione speciale a "Sinceridad" dello spagnolo Andrea Casaseca.

La giuria SNCCI Emilia Romagna-Marche, composta da Luisa Ceretto, Francesco Grieco e Gianluca Stanzani, ha scelto come miglior corto del Reggio Film Festival 2014 "My strange grandfather "della regista russa Dina Velikocskaya. La giuria ha inoltre deciso di segnalare "Bahar in wonderland" del regista iraniano Behrooz Karamizade.

Il Premio Sound stato assegnato allo spagnolo "Luminaris" di Juan Pablo Zaramella.

Lo staff del Reggio Film Festival ha inoltre deciso di attribuire una menzione speciale al cortometraggio francese "A l'amiable" di Rmy Cayuela.

Infine, il "Premio Giuria Popolare", stabilito tramite voto del pubblico presente in sala, andato al sudafricano "Loot" di Greg Rom.

28/10/2014, 19:38