CINECITTÀ SI MOSTRA
I Viaggi Di Roby

VISIONI DAL MONDO 1 - Tutti i film selezionati


VISIONI DAL MONDO 1 - Tutti i film selezionati
Dall’11 al 13 dicembre 2015 debutta all’UniCredit Pavilion di Milano il Festival Internazionale del Documentario Visioni dal Mondo – Immagini dalla Realtà. Un appuntamento dedicato all’indagine e al racconto del mondo contemporaneo. Madrina della prima edizione del Festival èMartina Colombari.

Elemento centrale del Festival sarà il concorso italiano “Storie dal Mondo Contemporaneo”, rivolto ai giovani cineasti italiani. Importante il dato di partecipazione con 200 i titoli pervenuti, tra i quali sono state selezionate le 12 opere inedite in concorso per la proiezione in anteprima al Festival.
In palio il Premio UniCredit Pavilion, il Premio UniCredit Pavilion Giovani, il Riconoscimento Rai Cinema.

Questi i titoli in concorso:
- FUKUSHIMA: A NUCLEAR STORY di Matteo Gagliardi 
- KILLA DIZEZ, VITA E MORTE AL TEMPO DI EBOLA di Nico Piro
- MEGLIO UN GIORNO di Elena Rebeca Carini e Ilaria Giangrande
- NOTE DOLENTI di Nino Sabella 
- OTHER THAN OUR SEA di Valentina Ferrandes 
- PEQUEÑAS MENTIRAS PIADOSAS (Piccole Bugie Pietose) di Niccolò Bruna
- QUELLO CHE RESTA di Michael Beltrami
- REDEMPTION SONG (Canto di Redenzione) di Cristina Mantis
- REVELSTOKE, UN BACIO NEL VENTO di Nicola Moruzzi
- STELLA CIAO di Vito Robbiani
- WANDERLUST di Claudia Galeazzi
- WIDE BLUE DELIVERY di Alessandro Cattaneo

Il Festival presenterà fuori concorso un’interessante selezione tra i più recenti e migliori lungometraggi del panorama internazionale dedicati a importanti temi di attualità, diretti da autori di fama e insigniti di prestigiosi riconoscimenti in diversi Paesi:
- THE SWEDISH THEORY OF LOVE (La Teoria Svedese dell’Amore) di Erik Gandini
- REGISTRO DI CLASSE Libro Primo (1900-1960) e in anteprima REGISTRO DI CLASSE Libro Secondo (1968-2000) di Gianni Amelio e Cecilia Pagliarani
- ASTROSAMANTHA, La donna dei record nello spazio di Gianluca Cerasola
- WARD 54 di Monica Maggioni
- ESULI di Barbara Cupisti
- HIP HOP-ERATION di Bryn Evans
- HORIZONTES (Orizzonti) di Eileen Hofer
- THE MAN WHO MENDS WOMEN (L’uomo che cura le donne) di Thierry Michel
- CHANTE TON BAC D’ABORD (We Did it on a Song) di David André
- LA LINEA SOTTILE di Nina Mimica e Paola Sangiovanni
- NESSUNO MI TROVERÀ di Egidio Eronico
- YALLA! NEW MEDIA AND PEACE (Yalla! I nuovi media e la pace) di Flaminia Lubin.

Inoltre è previsto un omaggio a Rai Cinema, dove saranno proposte al pubblico alcune prestigiose produzioni Rai Cinema di film documentari tra i più significativi degli ultimi anni:
- I tre film IL CASTELLO, MATERIA OSCURA e L’INFINITA FABRICA DEL DUOMO, omaggio a Massimo D’Anolfi e Martina Parenti
- TRIANGLE di Costanza Quatriglio
- Omaggio a Franco Scaglia TRE VOLTE GERUSALEMME di Simone Aleandri.
- LOOKING FOR KADIJA di Francesco Raganato
- LUCE MIA di Lucio Viglierchio

06/12/2015, 17:05