Napoli Film Festival
I Viaggi di Robi

Note di regia de "Lo Chiamavano Jeeg Robot"


Note di regia de
Gabriele Mainetti
Perch proprio un Supereroe italiano?
Perch se vero che, guardandoci indietro, non scorgiamo uno storico fumettistico in cui personaggi mascherati si sfidano a suon di super poteri per decidere il destino del mondo, altrettanto vero che, a queste storie, non siamo insensibili. Da amante dei generi penso che quello supereroistico rappresenti la sfida pi complessa e pericolosa. Fare un buon film per me, significa raccontare con originalit. E quando ti avventuri in un genere che non ti proprio, il rischio di scadere in un'imitazione dietro l'angolo . per questo che non abbiamo voluto raccontare le avventure di un superuomo in calzamaglia. Non avremmo avuto il tempo necessario per aiutare lo spettatore a sospendere lincredulit. Dovevamo perci convincerlo a credere dallinizio. Come? Con le verit che ci appartengono, tangibili in personaggi ricchi di fragilit, che spero riescano a trascinare per mano lo spettatore in un film che, lentamente, si snoda in una favola urbana fatta di superpoteri.

Gabriele Mainetti