Festival del Cinema Città di Spello
I Viaggi Di Roby

I vincitori di Mediterraneo Video Festival 2015


I vincitori di Mediterraneo Video Festival 2015
Il film documentario Gente dei Bagni di Stefania Bona, Francesca Scalisi Italia, vince il premio della giuria al 18° Mediterraneo Video Festival.

La giuria composta da Nino Tropiano regista, Stephanie Gengotti, fotografa, Tommaso D’Elia, regista e direttore della fotografia, ha assegnato il premio alla miglior opera in concorso con la seguente motivazione: “IL CORAGGIO DI AFFRONTARE UNA TEMATICA COME LE NUOVE POVERTA’’ SPESSO RIMOSSE COME INGOMBRANTE.UNA FOTOGRAFIA RIGOROSA CHE FA PERCEPIRE L’AMPIEZZA TEMPORALE DEL LAVORO SOSTENUTO.UNO SGUARDO EMPATICO E MAI INVASIVO IN UN UNICO AMBIENTE PER UN CROCEVIA DI STORIE, VOLTI, EMOZIONI, ESISTENZE”

Menzione speciale va al film documentario The Final Stretch di Oscar Pérez Spagna con la seguente motivazione ““PER L’AUTENTICITA’ DEL LINGUAGGIO USATO IN UNA STORIA UMANA ED AMBIENTALE PARADIGMATICA DEL CONSUMO DEL TERRITORIO, EVOCATIVA DI UNA CRISI ECONOMICA E SOCIALE”.

Premio Giuria Studenti “dell’Istituto Statale Tecnico ed Economico “G.B Vico” a Là Suta – La Nostra Eredità Nucleare in un Triangolo d’Acqua di Daniele Gaglianone, Cristina Monti, Paolo Rapalino, Italia.

Il premio speciale Medfest al miglior film sul tema va al film documentario a God Save the Green di Michele Mellara e Alessandro Rossi Italia.

21/09/2015, 10:26