CINECITTÀ SI MOSTRA
I Viaggi Di Roby

MANTOVA FILM FEST 8 - Autoritratto su Saverio Costanzo


Quattro i film in programma: "Private", "In Memoria di Me", "La Solitudine dei Numeri Primi" e "Hungry Hearts".


MANTOVA FILM FEST 8 - Autoritratto su Saverio Costanzo
L'ottava edizione del Mantova Film Fest dedicherà un autoritratto al cineasta Saverio Costanzo dal titolo "In Memoria di Sè"

Quattro le opere che saranno proiettate: "Private" con Mohammad Bakri, Lior Miller, Hend Ayoub (Italia 2004, drammatico 90’); "In Memoria di Me"con Hristo Jivkov, Filippo Timi, Marco Baliani (Italia 2007, drammatico 115’); "La Solitudine dei Numeri Primi" con Alba Rohrwacher, Luca Marinelli, Martina Albano (Italia-Germania-Francia 2010, drammatico 118’); ed "Hungry Hearts" con Alba Rohrwacher ed Adam Driver (Italia 2014, drammatico 109’)

Così è presentato sul catalogo del festival l'omaggio a Costanzo: "È senz’altro un cineasta coraggioso. I quattro lungometraggi a soggetto che Saverio Costanzo ha fin qui realizzato presentano tematiche difficili, delicate, se non anche scabrose: il comune denominatore è la clausura – reale e metaforica, oggettiva e soggettiva. Alla complessità dei contenuti, egli ha fatto corrispondere una forma altrettanto ricca di sottigliezze. Mai illustrativo o didascalico, il suo cinema gronda impegno e rivela uno sguardo assai personale: sembra che vi si voglia scandagliare l’interiore attraverso sfumature esteriori, con personaggi sempre in bilico fra l’incube e il succube. La notizia che Saverio Costanzo è stato scelto per il prossimo festival di Venezia come presidente della giuria che premierà la miglior opera prima dimostra che è riconosciuta l’originalità del suo lavoro, così come la sua capacità di cogliere il talento dell’esordiente".

L'ottava edizione del Mantova Film Fest è in programma dal 19 al 24 agosto 2015.

17/08/2015, 09:24

Simone Pinchiorri