I Viaggi Di Roby

VENTO DEL NORD - A Lampedusa arriva il grande cinema


LampedusaCinema, una settimana di cinema sotto le stelle a Lampedusa da sabato 1 agosto con i film e i documentari italiani della stagione. Apre Gabriele Salvatores


VENTO DEL NORD - A Lampedusa arriva il grande cinema
"Il Vento del Nord" a lampedusa dal 1° al 7 agosto
“Spettatori speciali, che non vedono cinema sullo schermo tutto l’anno”, sottolineano Massimo Ciavarro, responsabile organizzativo e ormai ‘cittadino onorario’ dell’isola, e Laura Delli Colli, alla direzione artistica con Giovanni Spagnoletti di una manifestazione forte della sua unicità nel panorama dei tanti appuntamenti col cinema d’estate “perchè porta con il cinema la leggerezza di un sorriso e, perché no, di una risata liberatoria” con titoli importanti, documentari, attenzione al cinema siciliano, film tratti dalle pagine scritte e tante tra le commedie di successo di quest’anno”.

Dedicata al cinema di Gabriele Salvatores la prima serata con "Il ragazzo invisibile" e "Italy in a day", vincitori, tra l’altro, ai Nastri d’Argento, di quest’ultima edizione.
Chiuderà la ‘maratona’ di sabato "Io sto con la sposa" firmato da Antonio Augugliaro, Gabriele Del Grande, Khaled Soliman Al Nassiry, docufilm nomade finanziato attraverso la Rete con un crowfunding di solidarietà unico, un’avventura che mette in scena un matrimonio con il suo corteo di invitati che sono in realtà cinque persone in fuga dal loro Paese dilaniato dalla guerra.
LEGGI LA TRAMA

In tutto saranno 20 i titoli in programma proposti fino a sabato prossimo –main sponsor la SIAE- in una rassegna di film usciti nella recente stagione, trasformando per una settimana in un’Arena gratuita la grande Piazza Castello, affacciata sul quel mare famoso per motivi certo non ‘cinematografici’, che ne offuscano purtroppo spesso l’assoluta meraviglia.

Ma LampedusaCinema, sigla nata per promuovere la manifestazione, farà di più: grazie alla disponibilità di Rai Cinema che ha concesso la maggior parte dei titoli in programma, la piccola sala creata per i bambini lampedusani (oltre 1200) potrà ospitare nella ‘casetta’ del cinema vicina alla piazza una vera e propria rassegna on demand, sempre gratuita, che si aggiungerà alla proiezione sul grande schermo dell’ultimo film delle Winx, esclusivamente dedicata ai più piccoli spettatori dell’isola.

Soprattutto, metterà i ragazzi del liceo statale di Lampedusa a confronto con alcuni titoli importanti, tratti quest’anno dalla pagina scritta, per decidere attraverso una giuria popolare, davvero unica, il vincitore di Ciak si legge, sezione che presenta una serie di film tratti da un libro della stagione che si è appena conclusa. Un progetto e un premio che LampedusaCinema condivide con la SIAE, particolarmente attenta all’impegno e alla qualità di quest’iniziativa.

Gli ospiti cinematografici di quest’edizione sono, con il sicilianissimo Francesco Scianna, che torna sull’isola per la terza volta, Jasmine Trinca, Giorgio Pasotti, la produttrice Olivia Musini (Anime nere) e Sergio Castellitto.
Il vento del Nord proporrà fino alla sera del 7 Agosto cinema diviso in tre sezioni: con Lampedusa DOC sul cinema del reale, Italia sotto le stelle e Ciak si legge ,film tratti da libri, appunto, tra i quali i ragazzi scegliernno un vincitore.

La manifestazione, che ha avuto lo scorso anno, in un’edizione due volte speciale, il patrocinio istituzionale della Presidenza della Camera dei Deputati e del Senato e la medaglia della Presidenza della Repubblica per il suo impegno, nasce da un volontariato assoluto. I suoi organizzatori ringraziano, pertanto, con il MiBACT- Direzione Generale per il Cinema e naturalmente il Sindaco di Lampedusa Giusi Nicolini, anche la Regione Siciliana, Assessorato Turismo Sport e Spettacolo ufficio speciale per il cinema e l'audiovisivo, il Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione territoriale e il programma Sensi Contemporanei guidato da Alberto Versace e, con Alessandro Rais, la Sicilia Film Commission. Grazie anche alle sigle che hanno dato disponibilità operative e sostegno tra i partner privati, agli operatori turistici dell’isola -specialmente La Calandra, Borgo Cala Creta, Costa House, Sogni nel Blu- e a tutte le produzioni e le distribuzioni che, a cominciare da Rai Cinema-01 e Istituto Luce Cinecittà, primi supporter dell’iniziativa con la SIAE, hanno messo a disposizione gratuitamente le copie dei film.

UN’ISOLA CHE MERITA UNO SGUARDO DIVERSO

“Siamo fieri che questa rassegna abbia trovato un’eco e un’occasione di visibilità così importante e ufficiale. Da anni infatti lavoriamo concretamente per la sola soddisfazione di portare intrattenimento di qualità in un luogo che non bisogna dimenticare” dicono gli organizzatori della manifestazione. “Lampedusa, merita sempre di più uno sguardo diverso, un amore e un’attenzione che spesso le sono stati negati» dice Massimo Ciavarro, oggi “radicato” molti mesi all’anno su un luogo con il quale ha un rapporto speciale. “E il cinema, che da anni portiamo sull’isola” sottolinea Laura Delli Colli con Giovanni Spagnoletti “assume in questo senso un valore unico”. Il Vento del Nord è l’occasione per rilanciare, con un sorriso, anche l’immagine, l’eccellenza ambientale e la naturale vocazione dell’isola alla solidarietà, una terra promessa che l’immigrazione ha messo a dura prova ma che continua ad offrire una lunga stagione di ospitalità, clima e accoglienza speciali. Anche ai turisti.

I TITOLI IN PROGRAMMA

"Italy in a day" e "Il ragazzo invisibile" di Gabriele Salvatores
Io sto con la sposa
"I nostri ragazzi" di Ivano De Matteo
"Latin Lover" di Cristina Comencini
"Vergine giurata" di Laura Bispuri
"Scusate se esisto" di Riccardo Milani
"La prima volta di mia figlia" di Riccardo Rossi
"Mio papà" di Giulio Base
"Io Arlecchino" di e con Giorgio Pasotti
"Fratelli unici" di Alessio Maria Federici
"Anime nere" di Francesco Munzi
"Sei mai stata sulla luna?" di Paolo Genovese
"Fango e gloria" di Leonardo Tiberi
"Winx club-Il mistero degli abissi" di Iginio Straffi
"Il giovane favoloso" di Mario Martone.

In chiusura, venerdì 7 agosto "Nessuno si salva da solo" di Sergio Castellitto. Con le proiezioni speciali di "Triangle" di Costanza Quatriglio, " Pane e cioccolata" di Franco Brusati e del corto di" Andrea Bosca" che ne è anche interprete "A tutto tondo".

31/07/2015, 09:44