Sudestival 2020
I Viaggi Di Roby

Note di regia del cortometraggio "Sugar Plum Fairy"


Note di regia del cortometraggio
L'obiettivo era quello di affrontare questa storia attraverso una regia "mimetizzata" all'interno del tessuto narrativo che in qualche modo seguisse non solo le vicende emotive dei personaggi ma che "danzasse" assieme alla protagonista. Fondamentale stato il pathos, risultato di in climax narrativo molto forte, sottolineato da un montaggio alternato e dalla musica incalzante. La fotografia dai toni dark quella che poi infine caratterizza il cortometraggio rendendolo in effetti un lavoro "di
genere" dal sapore internazionale.

Marco Renda