Sudestival 2020
I Viaggi Di Roby

Lutto nel cinema, addio a Manuel De Sica


Il compositore, figlio di Vittorio e fratello di Christian, si spento all'et di 65 anni per un arresto cardiaco.


Lutto nel cinema, addio a Manuel De Sica
Un attacco cardiaco stato fatale per Manuel De Sica, musicista e figlio del grande Vittorio, morto stamattina a Roma all'et di 65 anni.

Compositore di colonne sonore per il cinema, esord nel 1969 in "Amanti" di Vittorio De Sica, prima di sei collaborazioni che comprendono anche "Il giardino dei Finzi-Contini", lavorando poi con altri grandi nomi della settima arte, da Steno a Mario Camerini, da Dino Risi a Claude Chabrol.

Tanti i premi in carriera, come il Globo d'Oro della Stampa Estera per "Ladri di saponette" di Maurizio Nichetti, il Nastro d'Argento per "Al lupo, al lupo" di Carlo Verdone e il David di Donatello per "Celluloide" di Carlo Lizzani.

Fratello di Christian, Manuel De Sica lascia un figlio, Andrea, e la seconda moglie Maria Lucia Langella.

05/12/2014, 13:17

Antonio Capellupo