I Viaggi Di Roby

Rinviato al 31 ottobre l'evento "La Scomparsa"


Rinviato al 31 ottobre l'evento
L'evento previsto per domani, 24 ottobre, sulla presentazione del film "La Scomparsa", è stato rinviato a venerdì prossimo, 31 ottobre, alla Sala Conferenze sempre alla Biblioteca delle Oblate di Firenze sempre alle 19.30.

Maria Luisa Carretto, la regista del film, sarà presente con la troupe per illustrare l’opera cinematografica il suo primo lungometraggio: un cantiere per visionare alcune scene girate, prima del film completo.

Nel corso della serata, Maria Luisa Carretto parlerà al pubblico dell’idea che ha originato il film, ispirato e pur distinto da quello che è l’amore della regista per Dino Campana, che ci propone un film autonomo, che tocca il tema dell’amore, come della malattia e della violenza del nostro tempo e di una redenzione possibile; che propone diversi livelli di lettura, sperimentando la poesia, ripercorrendone i luoghi, seppur con occhi altri, traslando in chiave contemporanea una follia che forse resta ad aleggiare tra le strade e le pietre che hanno potuto incontrare un Poeta.

Guardando e ascoltando scene e audio tratti da La Scomparsa lo spettatore verrà accompagnato così in un primo viaggio fisico e interiore, che lo predisponga all’immersione, guidato dai protagonisti del film sulle tracce di ciò che si vuole ricercare, e chissà, ritrovare.

Ma come in ogni film che si rispetti, il finale non si svela. Si rivela? Forse..

Ci sono voluti quattro anni per terminare il film, ma l'opera, indipendente dall'industria cinematografica, ha vissuto grazie agli apporti della troupe, di Carlo Monni e degli attori, nonché dello sponsor “Oliviero Calzature” di San Piero a Sieve, che ha coperto una parte della produzione e che si ringrazia.

23/10/2014, 21:24