Sudestival 2020

LOCARNO 67 - Un affascinante viaggio "Sul Vulcano"


Presentato in anteprima mondiale fuori concorso lil doc di Gianfranco Pannone che racconta la vita attorno al Vesuvio.


LOCARNO 67 - Un affascinante viaggio
Presentato in anteprima mondiale fuori concorso l'ultimo documentario realizzato da Gianfranco Pannone, "Sul vulcano" con protagonista il Vesuvio e la terra napoletana.

Dall'ultima imponente eruzione del 1944 ci sono stati segnali di un'attivit continua ma per fortuna, al momento, senza conseguenze gravi. Anche se tutti si apettano che un giorno il vulcano si faccia risentire, e con gli interessi.

In questo luogo ricco di miti, di storia con evocazioni letterarie si intrecciano tre storie di vita. Maria, che vive e lavora in un'azienda florovivaistica ai piedi di una villa vesuviana, e sembra essere la custode naturale e discreta del vulcano. Matteo, pittore, che con le sue opere fatte utilizzando la lava sembra rendersi testimone di quel legame profondo con la terra. Yole, cantante "neomelodica", che vive con una devozione per la Madonna definendosi salvata da questo mondo , interpretando lo spirito di tradizione religioso dei napoletani.

Tre persone integrate con il territorio a cui fanno da sfondo immagini storiche del Vesuvio. Sembra notare che da questo immenso cratere derivi il proverbiale fatalismo di queste persone. "Ho voluto fare un lavoro come condivisione di una esperienza comune, notando la mancanza di un prodotto cinematografico che descrivesse bene l'importanza del Vesusio e della sua storia. Un fenomeno vulcanico piu' studiato al mondo con il suo perimetro confinante, la cosidetta zona rossa", commenta il regista, presente in sala. Un affresco che colpisce per la sua bellezza e la sua universalit.

10/08/2014, 19:19

Luca Corbellini