Sudestival 2020

SURROUNDED - Sola e circondata


Esce il 3 luglio 2014 il thriller prodotto da Gabriele Albanesi


SURROUNDED - Sola e circondata
Gabriele Albanesi sempre pi il nome intorno a cui sta cercando di nascere e crescere un gruppo di giovani autori-registi dediti al genere thriller-horror: i buoni responsi internazionali dei suoi film gli hanno permesso di ritagliarsi un po' di spazio da produttore e di fare arrivare in sala (anche se in poche copie e in periodo estivo) piccoli lavori che difficilmente avrebbero visto la luce senza di lui.

Uno di questi "Surrounded", opera prima della coppia Laura Girolami-Federico Patrizi, che descrive ventiquattro ore nella vita di una giovane insegnante (interpretata da Tatiana Luter) dopo che il marito, un avvocato (Daniel Baldock), si assenta per un viaggio di lavoro.
Sola nella sua villa di campagna completamente isolata, la donna inizia ad essere perseguitata da invisibili e inafferrabili presenze, che la assedieranno sempre pi con il sopraggiungere della notte.

"Surrounded", girato in inglese per il mercato internazionale, un lavoro costruito davvero con poco: una location suggestiva (una bella casa completamente isolata nella campagna), un'attrice quasi sempre sola in scena, musica e rumori che creano la tensione dal nulla, inquadrature che lasciano sospettare 'presenze' altre.
Ottanta minuti circa, di cui oltre la met senza - a conti fatti - che succeda nulla: la tensione piano piano cresce, la solitudine aumenta, il buio si avvicina...

Non diremo altro, per non svelare intrecci e sviluppi, ma di sicuro il film di Girolami e Patrizi fatica a riuscire nel suo intento, avendo a disposizione un'idea sola (nemmeno troppo originale) e pochi mezzi.

01/07/2014, 09:15

Carlo Griseri