FilmdiPeso - Short Film Festival

I vincitori del 35 International Sport Film Festival di Palermo


I vincitori del 35 International Sport Film Festival di Palermo
Il calciatore Edgar Barreto
Con la cerimonia di consegna dei Paladini d'Oro, ai film e personaggi del mondo sportivo e del giornalismo, svoltasi al Mundial Village, si spengono i riflettori sulla 35a Rassegna Cinematografica Sportiva Sportfilmfestival.

Tra i premiati con il Paladino d'Oro Edgar Barreto e Beppe Iachini, rispettivamente miglior giocatore e miglior allenatore del campionato cadetto, simboli della sontuosa cavalcata dell'U.S. Citt di Palermo verso la massima serie, la Nazionale Italiana di Basket Magistrati, Sandro Morgana (dirigente Sportivo dell'anno), le Aquile di Palermo (miglior squadra paralimpica), Ignazio Arcoleo e Fabio Gioia (alla carriera), Roberto Gueli e Paolo Vannini (per "Renzo Berbera una vita, un'epoca").

Per il settore film in concorso vincono il film russo" Taekwando" di Michael Degtyar (miglior film straniero), "Dissabled" di Nicolay Catania (miglior film paralimpico, Italia) "And the winner is" del regista Baptiste Rouvere (miglior cortometraggio, Francia), il Paladino d'oro per il miglior lungometraggio invece andato al film canadese "Segretariat's Jockey, Ron Turcotte" di Phil Comeau, sono andate due statuette al film italiano "Valetti, il campione dimenticato" dei registi Lionello e Monaco(miglior sceneggiatura e montaggio), il premio per la miglior fotografia andato al film "Ciuri c curri" dei registi Sergo Ruffino e Giovanni Rosa, mentre la statuetta (realizzata dal maestro Alfonso Nocilla) quale miglior regista andata al regista svedese del film "The Other Sport" Mattias Low. Sono stati assegnati premi speciali ai film "Remar " (Brasile), "Prospect" (Inghilterra), "Druid's Cage" (Irlanda) e "18 Km" (Italia).

15/06/2014, 13:05