Sudestival 2020
I Viaggi Di Roby

BUONGIORNO TARANTO - Morire di fame o di tumore?


Il documentario di Paolo Pisanelli presentato a Cinemambiente 2014


BUONGIORNO TARANTO - Morire di fame o di tumore?
Tanto si parlato anche sui media nazionali di Taranto e del problema dell'ILVA, ma come si 'accesa' la discussione, si poi spenta senza seguire a fondo i problemi delle persone che l continuano a vivere, lavorare, ammalarsi e purtroppo morire: "Buongiorno Taranto" di Paolo Pisanelli cerca di fare il (un?) punto della situazione, facendo parlare le persone comuni, mostrando le loro lotte quotidiane e i tanti problemi che sta vivendo una citt cos bella e cos ferita.

"Tensioni e passioni di una citt immersa in una nuvola di smog, una citt intossicata ad un livello insostenibile", recita la sinossi ufficiale. Un malaffare diffuso, il ricatto economico di una grande azienda che con una mano d (stipendi a una fetta enorme della popolazione tarantina) e con l'altra toglie (e con gli interessi, inquinando e facendo ammalare e morire i suoi lavoratori e le loro famiglie...).

La famiglia Riva e l'ILVA, una storia con tante colpe ma che (per come funziona l'Italia) rischia di non avere nessun colpevole, ma solo vittime. "Buongiorno Taranto" mette sotto gli occhi di tutti il dramma che si sta vivendo, affinch ci non accada pi, perlomeno impunemente.

03/06/2014, 09:00

Carlo Griseri