I viaggi di Roby
Cinema Aquila

[email protected] - Una triste storia vera


Il film di Luca Tornatore con Anna Foglietta ispirato a una storia veramente accaduta


ST@LKER - Una triste storia vera
Anna Foglietta
Ispirato ad un fatto realmente accaduto: (quasi) tutto in questo aspetto, opportunamente segnalato dalla produzione, il senso di un film come "[email protected]", scritto e diretto da Luca Tornatore. Gi, perch la storia di uno stalker e del suo efferato delitto verso una donna conosciuta su internet merita di essere raccontata per la sua importanza sociale, per non abbassare la guardia (anzi) verso questi crimini e per tenere desta l'attenzione di chi troppo facilmente si fa 'abbindolare' da conoscenze solo virtuali...

Per il resto, purtroppo, il lavoro di Tornatore non all'altezza dei presupposti: la sceneggiatura non permette agli attori, pur volenterosi, di rendere credibile lo sviluppo, le troppe parti scritte appesantiscono il racconto (anche se si tratta di soli 82 minuti), e si fatica davvero a coordinare i tanti pezzi di cui la storia fatta (i video motivazionali del lavoro con la deriva masochistica del protagonista, i flashback matrimoniali con il resto).

L'incontro virtuale permette ad Alan e Ines di conoscersi e di iniziare a corteggiarsi. Lui ha una ex-moglie da cui ancora ossessionato (e che ossessiona), lei una sognatrice infelice con una relazione che non la soddisfa: dalle prime chat la loro amicizia diventa qualcosa di pi, e presto i due avranno voglia di incontrarsi di persona...

Anna Foglietta e Ignazio Oliva provano a dare profondit a due personaggi troppo poco tratteggiati, Francesco Salvi poco credibile nel ruolo dell'imbonitore, gli altri attori recitano sullo sfondo e nessuno per riesce a rendere l'operazione "[email protected]" un'operazione riuscita.

21/05/2014, 09:30

Carlo Griseri

Video del giorno