Napoli Film Festival
I viaggi di Roby

SCENOGRAFIA & COSTUME - Un periodico ad hoc


Una rivista neonata (è uscito il quinto numero da pochi giorni) per celebrare gli artigiani del nostro cinema


SCENOGRAFIA & COSTUME - Un periodico ad hoc
La copertina del numero 4
È un periodico di settore nato all'interno di un'associazione di categoria, ma "Scenografia & Costume" (rivista giunta al suo quinto numero e in vendita in diverse librerie specializzate in Italia) è anche una lettura di sicuro interesse per tutti i cinefili attenti a ciò che lo schermo propone, e non solo interessati a plot e sviluppi narrativi.

L'ASC - Associazione Italiana Scenografi, Costumisti e Arredatori realizza un periodico di grande qualità sia per l'impostazione editoriale sia per l'ampio impiego di fotografie e disegni capaci di approfondire al meglio i contenuti.

Se c'è un settore del cinema - insieme alla regia - in cui l'Italia ha saputo negli anni farsi valere e apprezzare nel mondo è sicuramente questo, in cui artigiani-artisti di notevole valore si sono fatti amare (e premiare): in questo numero, ad esempio, si parla del neo-premio Oscar alla carriera Piero Tosi, così come di Gabriella Pescucci, ma si raccontano anche i nuovi film (sempre da un punto di vista "particolare") e i nuovi talenti.

Questa rivista, spiegano dall'ASC, "vuole colmare un vuoto, anzi due: accendere i riflettori sul fantastico mondo degli ambienti, delle scene, dei vestiti e offrire materiale di interesse (o di semplice lettura) per nutrire la passione degli addetti ai lavori, l’entusiasmo delle nuove leve e la curiosità dei semplici appassionati".

Lettura consigliata.

21/01/2014, 09:00

Carlo Griseri

Video del giorno