Festival del Cinema Città di Spello
I Viaggi Di Roby

I film vincitori della V edizione del Lampedusainfestival


I film vincitori della V edizione del Lampedusainfestival
La quinta edizione del LampedusaInFestival, manifestazione che negli anni si è distinta nel contesto culturale italiano come buona pratica contro il razzismo in una realtà simbolo come Lampedusa, si è conclusa con grande soddisfazione del pubblico e dello staff, sia per gli eventi proposti che per la qualità dei film in concorso.

Di seguito i film vincitori di questa edizione:

Primo classificato
Vol Spécial di Fernand Melgar
Motivazione: Per la sensibilità e la delicatezza del regista nel rappresentare le relazioni umane in un universo di costrizione, dove i carcerieri e coloro che sperano nella clemenza del sistema sembrano ugualmente ingabbiati in una macchina burocratica disumana.

Secondo classificato
Il Limite
di Rossella Schillaci
Motivazione: Il peschereccio e la vita dei pescatori diventano un microcosmo dove uomini di diversa provenienza si scontrano con i propri limiti e pregiudizi, condividendo tuttavia lo stesso destino. La scelta delle immagini e la fotografia inoltre hanno un forte impatto poetico e simbolico.

Menzione speciale
Marìa en tierra de nadie
di Marcela Zamora
Motivazione: Per il coraggio dimostrato dall'autrice nel ripercorrere passo passo il cammino delle migranti dall'America centrale alla conquista del "sogno americano". L'importanza documentaria di questo lavoro è testimoniata dalla voce stessa delle protagoniste, che si trovano ad affrontare un cammino assai diverso da quello che si erano aspettate.

Premio speciale Amnesty International
Mineo Housing
di Cinzia Castanìa
Motivazione: Per il coraggio lucido di aver denunciato la mistificazione e l'invisibilità di un presente vacuo e senza tempo, restituendo dignità ad ambizioni che catalizzano possibilità concrete diffondendone l'eco e valorizzandone l'umanità.

28/07/2013, 13:46